Il Presidente del Parlamento europeo

 

Il Presidente del Parlamento europeo è eletto per un periodo rinnovabile di due anni e mezzo, pari a metà legislatura. Egli rappresenta il Parlamento all'esterno e nelle relazioni con le altre istituzioni europee.

 
 

Assistito da 14 vicepresidenti, il Presidente dirige i lavori del Parlamento europeo e dei suoi organi (Ufficio di presidenza e Conferenza dei presidenti), nonché le discussioni in Aula. Dodici tornate si svolgono a Strasburgo e sei supplementari a Bruxelles ogni anno.

Il Presidente verifica il rispetto del regolamento del PE, assicurando in tal modo, mediante il proprio arbitraggio, il buon funzionamento di tutte le attività dell'Istituzione e dei suoi organi.

Il Presidente rappresenta il Parlamento nelle questioni giuridiche e i rapporti con l'esterno. Egli si pronuncia, in particolare, su tutti i grandi temi internazionali e propone raccomandazioni destinate a rafforzare l'Unione europea.

In apertura di ogni riunione del Consiglio europeo, il Presidente del Parlamento esprime il punto di vista e le preoccupazioni dell'Istituzione sui temi specifici e i punti iscritti all'ordine del giorno.

Con la sua firma, il Presidente rende esecutivo il bilancio dell'Unione europea dopo che quest'ultimo è stato votato dal Parlamento europeo.

Il Presidente del PE firma insieme al Presidente del Consiglio tutti gli atti legislativi adottati nell'ambito della procedura legislativa ordinaria.

Il Presidente, la sua elezione

In seguito ad uno scrutinio segreto, il candidato che ha raccolto la maggioranza assoluta dei voti espressi è eletto Presidente. Qualora dopo tre turni non sia raggiunta la maggioranza assoluta, il Presidente è eletto a maggioranza semplice al quarto turno.

La durata del mandato è di 2 anni e mezzo, ossia metà-legislatura, ed è parzialmente rinnovabile.

  • Articoli 13, 14, 18 del Regolamento
Il Presidente e le sue funzioni

Il Presidente dirige l'insieme delle attività del Parlamento, presiede le sedute plenarie, e adotta il bilancio. Egli è il rappresentante istituzionale del Parlamento sia all'esterno, sia nelle relazioni con le altre istituzioni dell'Unione.

 
 
 
Tools
 
 
Il Presidente del Parlamento europeo