Home

 
Ultime novità
 
Next DROI meeting

The next meeting of the Subcommittee on Human Rights will take place on Wednesday, 5 November from 9 a.m. to 12.30 p.m. and from 3 p.m. to 6.30 p.m. in meeting room PHS P4B001.
 
You can watch our meetings live online at the link below. Since there are limited possibilities for individuals to attend Subcommittee meetings visitors should register with the Secretariat by email five working days prior to the start of the meeting.
 
Representatives of NGOs as well as other organisations are requested to accede to the EU Transparency Register and follow the procedures therein for access to the European Parliament.
 
Subscribe to the DROI Newsletter
 

   
 
In primo piano
 
Denis Mukwege, laureate of the Sakharov Prize for Freedom of Thought 2014

Denis Mukwege is the laureate of the Sakharov Prize for Freedom of Thought 2014, following Tuesday's decision by EP President Martin Schulz and the political group leaders.  Mukwege will be invited to Strasbourg on 26 November to receive the award during the plenary session.

Announcing Mukwege as the 2014 laureate, President Schulz said: "The Conference of Presidents decided unanimously to award Dr Denis Mukwege from Democratic Republic of Congo the Sakharov Prize for his fight for protection especially of women."
 
In many armed conflicts around the world, rape is used as a weapon of war, but Mukwege decided to help victims in his country. The 59-year-old gynaecologist founded the Panzi Hospital in Bukavu in 1998, when a war took place in the Democratic Republic of Congo, where today he still treats victims of sexual violence who have sustained serious injuries.

   
 
Ultimi comunicati stampa
Elenco completo  
DROI 13-10-2014 - 12:29  

Representatives of UNHCR, the Yezidi federation of Europe and other organizations will assess the human rights situation in Syria, Iraq and neighbouring countries, with a focus on refugees and internally displaced persons, with Parliament’s Subcommittee on Human Rights on Monday at 16.30.

DEVE AFET DROI 07-10-2014 - 18:35  

Ukrainian movement EuroMaidan, Congolese gynaecologist Denis Mukwege and Azerbaijani human rights activist Leyla Yunus are the three finalists for this year's European Parliament Sakharov Prize for Freedom of Thought, as voted jointly on Tuesday by the Foreign Affairs and Development committees.

Presentazione e competenze
 
La sottocommissione per i diritti dell'uomo è una sottocommissione della commissione per gli affari esteri. Le sue competenze figurano nell'Allegato VI, Sezione 1, punto 8 del regolamento del Parlamento europeo:
 
"le questioni concernenti la democrazia, lo stato di diritto, i diritti dell'uomo, compresi i diritti delle minoranze, nei paesi terzi e i principi del diritto internazionale; in questo contesto la commissione è assistita da una sottocommissione per i diritti dell'uomo che dovrebbe garantire la coerenza tra tutte le politiche esterne dell'Unione e la sua politica in materia di diritti umani; fatte salve le disposizioni pertinenti, alle riunioni della sottocommissione sono invitati membri di altre commissioni ed organi dotati di competenze in questo settore."
 
Trasmissione odierna
 
Nessuna trasmissione prevista  
Biblioteca multimediale
 
Parole di benvenuto
 
 

Benvenuti alla sottocommissione per i diritti dell'uomo (DROI) del Parlamento europeo.
 
Le principali competenze della sottocommissione comprendono tutte le questioni relative ai diritti dell'uomo, alla protezione delle minoranze e alla promozione dei valori democratici, ma la sua competenza si estende geograficamente anche ai paesi al di fuori dell'UE.
 
I principali obiettivi della DROI comprendono la garanzia che i diritti dell'uomo siano in cima alla politica estera europea e l'integrazione dei diritti dell'uomo in tutti i settori strategici.
 
Uno dei momenti salienti della nostra attività è costituito dal Premio Sakharov per la libertà di opinione, conferito ogni anno a personalità od organizzazioni che lottano per i diritti dell'uomo. È nostro obiettivo inoltre reagire al più presto alle violazioni in materia di diritti dell'uomo nel mondo dando voce a chi ne è più colpito.
 
Accoglieremo con estremo favore e metteremo a frutto i contributi e le informazioni aggiornate provenienti da attivisti in materia di diritti dell'uomo, cittadini e ONG. Le nostre riunioni sono trasmesse in streaming e possono essere seguite online. Per il momento le relazioni e i progetti di relazione, gli emendamenti o i pareri elaborati dalla DROI sono accessibili solo attraverso il sito web della commissione per gli affari esteri (AFET) in quanto la votazione finale si svolge a livello di AFET.
 
Seguiteci su Facebook e Twitter @EP_HumanRights.