Ultime novità

26-03-2015 - 10:22
Committee Meeting

The AFCO meeting took place on 16 April 2015 from 10:00 to 12:30 and from 15:00 to 18:30.

In primo piano

Fundamental rights in the European Union (2013-2014)

15-04-2015 - 16:51
Human rights in external policy

On 16.04.2015, the committee exchanged views on Mr Jáuregui Atondo opinion on "the situation of fundamental rights in the European Union (2013-2014)"

European Fund for Strategic Investments

15-04-2015 - 15:27

The opinion of Ms Hübner on the "European Fund for Strategic Investments" was discussed during the AFCO committee meeting on 17.03.2015 and was adopted during AFCO 16.04.2015 committee meeting.

Subsidiarity and proportionality

15-04-2015 - 15:23
All the thorny debates and celebratory moments of the year put in a 3-minute nutshell for you.

The amendments tabled on the draft opinion of Mr Ujazdowski on the "Annual reports 2012-2013 on subsidiarity and proportionality" was considered in AFCO on 16.04.2015

Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP)

15-04-2015 - 15:22
Top story icon

On 16.04.2015, the draft opinion of Mr. Esteban González Pons on "Recommendations to the European Commission on the negotiations for the Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP)" was adopted in AFCO.

Monitoring the application of EU Law (2012-2013)

15-04-2015 - 12:14
Law

The draft opinion of Mr Castaldo on the"30th and 31st annual reports on monitoring the application of EU Law (2012-2013) was discussed in AFCO on 16.04.2015

Documenti utili

Trasmissione odierna

Nessuna trasmissione prevista

Biblioteca multimediale

16-04-2015 - 15:07
AFCO Riunione
16-04-2015 - 10:12
AFCO Riunione

Messaggio di benvenuto

Ms Danuta Hübner

Benvenuti nel sito web della commissione per gli affari costituzionali

La legislatura 2014-2019 si occuperà in particolare degli aspetti istituzionali destinati a determinare il futuro dell'Unione europea. Proseguiremo nell'analisi dell'attuazione delle innovazioni introdotte dal trattato di Lisbona e utilizzeremo tale analisi come base per i futuri sviluppi. Anche la valutazione delle misure adottate a seguito della crisi del 2008 servirà da orientamento per considerare la necessità di una nuova riforma del trattato. Tale riforma avrebbe un duplice obiettivo: da un lato, integrare le disposizioni del trattato intergovernativo sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance nell'unione economica e monetaria all'interno del quadro giuridico dell'UE, il che può richiedere modifiche del trattato; dall'altro, conferire legittimità democratica alla governance economica della zona euro. Una sfida che si delinea all'orizzonte è quella di assicurare che una più profonda integrazione della zona euro non metta a repentaglio l'integrità dell'UE.

Maggiori dettagli

Attribuzioni



Contatti

Link