Procedura : 2014/0019(NLE)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0012/2014

Testi presentati :

A8-0012/2014

Discussioni :

Votazioni :

PV 22/10/2014 - 4.4
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P8_TA(2014)0037

RACCOMANDAZIONE     ***
PDF 143kWORD 56k
29.9.2014
PE 537.197v02-00 A8-0012/2014

sul progetto di decisione del Consiglio relativo alla conclusione a nome dell'Unione europea e dei suoi Stati membri di un protocollo aggiuntivo all'accordo di libero scambio tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Corea, dall'altra, per tener conto dell’adesione della Croazia all'Unione europea

(06035/2014 – C7-0113/2014 – 2014/0019(NLE))

Commissione per il commercio internazionale

Relatore: Jan Zahradil

PROGETTO DI RISOLUZIONE LEGISLATIVA DEL PARLAMENTO EUROPEO
 BREVE MOTIVAZIONE
 ESITO DELLA VOTAZIONE FINALE IN COMMISSIONE

PROGETTO DI RISOLUZIONE LEGISLATIVA DEL PARLAMENTO EUROPEO

sul progetto di decisione del Consiglio relativo alla conclusione a nome dell'Unione europea e dei suoi Stati membri di un protocollo aggiuntivo all'accordo di libero scambio tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Corea, dall'altra, per tener conto dell’adesione della Croazia all'Unione europea

(06035/2014 – C7-0113/2014 – 2014/0019(NLE))

(Approvazione)

Il Parlamento europeo,

–       vista la proposta di decisione del Consiglio (06035/2014),

–       visto il progetto di protocollo aggiuntivo all'accordo di libero scambio tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Corea, dall'altra, per tener conto dell’adesione della Croazia all'Unione europea (06037/2014),

–       vista la richiesta di approvazione presentata dal Consiglio a norma dell'articolo 91, dell'articolo 100, paragrafo 2, dell'articolo 167, paragrafo 3, dell'articolo 207 e dell'articolo 218, paragrafo 6, secondo comma, lettera a), punto v), del trattato sul funzionamento dell'Unione europea (C7-0113/2014),

–       visti l'articolo 99, paragrafo 1, primo e terzo comma, l'articolo 99, paragrafo 2 e l'articolo 108, paragrafo 7 del suo regolamento,

–       vista la raccomandazione della commissione per il commercio internazionale (A8-0012/2014),

1.      dà la sua approvazione alla conclusione dell'accordo;

2.      incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio e alla Commissione nonché ai governi e ai parlamenti degli Stati membri e alla Repubblica di Corea.


BREVE MOTIVAZIONE

Il 6 marzo 2014 il Consiglio dell'Unione europea ha deciso di concludere, a nome dell'Unione europea (UE) e dei suoi Stati membri, il protocollo aggiuntivo dell'accordo di libero scambio firmato il 15 ottobre 2009 tra l'UE e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Corea, dall'altra. Il 17 febbraio 2011 il Parlamento europeo ha adottato una risoluzione legislativa recante approvazione della conclusione di tale accordo (in appresso, l'accordo di libero scambio UE-Corea) con 465 voti favorevoli, 128 contrari e 19 astensioni.

Il 1° luglio 2013 la Repubblica di Croazia ha aderito all'UE diventando il 28o Stato membro. Il protocollo aggiuntivo all'accordo di libero scambio UE-Corea che tiene conto dell'adesione della Croazia è stato firmato ed è altresì entrato in vigore a titolo provvisorio a decorrere dal 1° luglio 2013. Di conseguenza, l'attuale decisione del Consiglio mira a garantire, conformemente all'atto di adesione della Croazia all'UE, che tale Stato membro continui a partecipare pienamente all'accordo di libero scambio UE-Corea che rimane in vigore.

L'approvazione del Parlamento europeo a tale decisione del Consiglio è un elemento obbligatorio ai fini del completamento del processo di ratifica e contribuisce inoltre a tutelare l'integrità del mercato interno dell'Unione.


ESITO DELLA VOTAZIONE FINALE IN COMMISSIONE

Approvazione

24.9.2014

 

 

 

Esito della votazione finale

+:

–:

0:

33

3

2

Membri titolari presenti al momento della votazione finale

William (The Earl of) Dartmouth, Maria Arena, Tiziana Beghin, David Borrelli, David Campbell Bannerman, Daniel Caspary, Marielle de Sarnez, Santiago Fisas Ayxelà, Yannick Jadot, Ska Keller, Jude Kirton-Darling, Gabrielius Landsbergis, Bernd Lange, Marine Le Pen, David Martin, Emmanuel Maurel, Emma McClarkin, Anne-Marie Mineur, Alessia Maria Mosca, Franz Obermayr, Artis Pabriks, Franck Proust, Viviane Reding, Olli Rehn, Inmaculada Rodríguez-Piñero Fernández, Tokia Saïfi, Matteo Salvini, Marietje Schaake, Helmut Scholz, Joachim Schuster, Adam Szejnfeld, Jan Zahradil

Supplenti presenti al momento della votazione finale

Victor Boştinaru, Klaus Buchner, Georgios Epitideios, Georgios Katrougkalos, Costas Mavrides, Lola Sánchez Caldentey, Pedro Silva Pereira, Pablo Zalba Bidegain

Supplenti (art. 200, par. 2) presenti al momento della votazione finale

Paul Rübig, Joachim Zeller

Avviso legale