Procedura : 2015/0905(NLE)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0346/2015

Testi presentati :

A8-0346/2015

Discussioni :

Votazioni :

PV 16/12/2015 - 11.3
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P8_TA(2015)0452

RELAZIONE     
PDF 336kWORD 67k
1.12.2015
PE 571.712v02-00 A8-0346/2015

sul rinnovo del mandato del presidente dell'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA)

(C8-0315/2015 – 2015/0905(NLE))

Commissione per i problemi economici e monetari

Relatore: Roberto Gualtieri

PR_NLE_Members

PROPOSTA DI DECISIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO

PROPOSTA DI DECISIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO

sul rinnovo del mandato del presidente dell'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA)

(C8-0315/2015 – 2015/0905(NLE))

Il Parlamento europeo,

–  vista la proposta del consiglio delle autorità di vigilanza dell'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), del 24 settembre 2015, di rinnovare il mandato del presidente dell'ESMA di altri cinque anni (C8-0315/2015),

–  visto l'articolo 48, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 1095/2010 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 novembre 2010, che istituisce l'Autorità europea di vigilanza (Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati), modifica la decisione n. 716/2009/CE e abroga la decisione 2009/77/CE della Commissione(1),

–  visto il suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per i problemi economici e monetari (A8‑0000/2015),

A.  considerando che il primo presidente dell'ESMA è stato designato dal consiglio delle autorità di vigilanza dell'ESMA nel 2011, al termine di una procedura di selezione aperta, per un mandato di cinque anni, conformemente all'articolo 48, paragrafo 2, del regolamento (UE) n. 1095/2010;

B.  considerando che l'articolo 48, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 1095/2010 stabilisce che il consiglio delle autorità di vigilanza dell'ESMA, tenuto conto della valutazione di cui a tale disposizione, può rinnovare il mandato del presidente dell'ESMA una volta, con riserva di conferma da parte del Parlamento europeo;

C.  considerando che il 24 settembre 2015 il consiglio delle autorità di vigilanza dell'ESMA ha proposto di rinnovare il mandato di Steven Maijoor, presidente in carica dell'ESMA, di altri cinque anni, e ne ha informato il Parlamento europeo;

D.  considerando che il 17 novembre 2015 la commissione per i problemi economici e monetari ha proceduto all'audizione di Steven Maijoor, presidente in carica dell'ESMA, nel corso della quale questi ha rilasciato una dichiarazione preliminare e ha risposto alle domande rivoltegli dai membri della commissione;

1.  approva la proposta di rinnovo del mandato di Steven Maijoor come presidente dell'ESMA di altri cinque anni;

2.  incarica il suo Presidente di trasmettere la presente decisione al Consiglio, alla Commissione, all'ESMA e ai governi degli Stati membri.

ESITO DELLA VOTAZIONE FINALEIN SEDE DI COMMISSIONE COMPETENTE PER IL MERITO

Approvazione

1.12.2015

 

 

 

Esito della votazione finale

+:

–:

0:

43

5

4

Membri titolari presenti al momento della votazione finale

Burkhard Balz, Pervenche Berès, Udo Bullmann, Esther de Lange, Fabio De Masi, Anneliese Dodds, Markus Ferber, Jonás Fernández, Sven Giegold, Sylvie Goulard, Roberto Gualtieri, Brian Hayes, Gunnar Hökmark, Danuta Maria Hübner, Petr Ježek, Georgios Kyrtsos, Philippe Lamberts, Werner Langen, Sander Loones, Bernd Lucke, Olle Ludvigsson, Ivana Maletić, Costas Mavrides, Bernard Monot, Luděk Niedermayer, Stanisław Ożóg, Dimitrios Papadimoulis, Sirpa Pietikäinen, Dariusz Rosati, Pirkko Ruohonen-Lerner, Alfred Sant, Molly Scott Cato, Peter Simon, Renato Soru, Theodor Dumitru Stolojan, Kay Swinburne, Marco Valli, Tom Vandenkendelaere, Cora van Nieuwenhuizen, Jakob von Weizsäcker, Marco Zanni, Sotirios Zarianopoulos

Supplenti presenti al momento della votazione finale

Enrique Calvet Chambon, Philippe De Backer, Ashley Fox, Ildikó Gáll-Pelcz, Verónica Lope Fontagné, Paloma López Bermejo, Thomas Mann, Alessia Maria Mosca

Supplenti (art. 200, par. 2) presenti al momento della votazione finale

Agnes Jongerius, Igor Šoltes

(1)

GU L 331 del 15.12.2010, pag. 84.

Avviso legale