Procedura : 2015/2185(DEC)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0110/2016

Testi presentati :

A8-0110/2016

Discussioni :

PV 27/04/2016 - 17
CRE 27/04/2016 - 17

Votazioni :

PV 28/04/2016 - 4.49
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P8_TA(2016)0185

RELAZIONE     
PDF 258kWORD 74k
8.4.2016
PE 569.763v02-00 A8-0110/2016

sul discarico per l'esecuzione del bilancio dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom per l'esercizio 2014

(2015/2185(DEC))

Commissione per il controllo dei bilanci

Relatore: Derek Vaughan

 1. PROPOSTA DI DECISIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO


1. PROPOSTA DI DECISIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO

sul discarico per l'esecuzione del bilancio dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom per l'esercizio 2014

(2015/2185(DEC))

Il Parlamento europeo,

–  visti i conti annuali definitivi dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom relativi all'esercizio 2014,

–  vista la relazione della Corte dei conti sui conti annuali dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom relativi all'esercizio 2014, corredata delle risposte dell'Agenzia(1),

–  vista la dichiarazione attestante l'affidabilità dei conti nonché la legittimità e la regolarità delle relative operazioni(2), presentata dalla Corte dei conti per l'esercizio 2014 a norma dell'articolo 287 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  vista la raccomandazione del Consiglio del 12 febbraio 2016 sullo scarico da dare all'Agenzia sull'esecuzione del bilancio per l'esercizio 2014 (05584/2016 – C8-0083/2016),

–  visto l'articolo 319 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visto l'articolo 106 bis del trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica,

–  visto il regolamento (UE, Euratom) n. 966/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 ottobre 2012, che stabilisce le regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell'Unione e che abroga il regolamento (CE, Euratom) n. 1605/2002 del Consiglio(3), in particolare l'articolo 1, paragrafo 2,

–  vista la decisione 2008/114/CE, Euratom del Consiglio, del 12 febbraio 2008, che stabilisce lo statuto dell'Agenzia di approvvigionamento dell'Euratom(4), in particolare l'articolo 8, paragrafo 9, dell'allegato,

–  visti l'articolo 94 e l'allegato V del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per il controllo dei bilanci (A8-0110/2016),

1.  concede il discarico al direttore generale dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom sull'esecuzione del bilancio dell'Agenzia per l'esercizio 2014;

2.  esprime le sue osservazioni nella risoluzione in appresso;

3.  incarica il suo Presidente di trasmettere la presente decisione e la risoluzione che ne costituisce parte integrante, al direttore generale dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom, al Consiglio, alla Commissione e alla Corte dei conti, e di provvedere alla loro pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (serie L).

2. PROPOSTA DI DECISIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO

sulla chiusura dei conti dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom per l'esercizio 2014

(2015/2185(DEC))

Il Parlamento europeo,

–  visti i conti annuali definitivi dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom relativi all'esercizio 2014,

–  vista la relazione della Corte dei conti sui conti annuali dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom relativi all'esercizio 2014, corredata delle risposte dell'Agenzia(5),

–  vista la dichiarazione attestante l'affidabilità dei conti nonché la legittimità e la regolarità delle relative operazioni(6), presentata dalla Corte dei conti per l'esercizio 2014 a norma dell'articolo 287 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  vista la raccomandazione del Consiglio del 12 febbraio 2016 sullo scarico da dare all'Agenzia sull'esecuzione del bilancio per l'esercizio 2014 (05584/2016 – C8-0083/2016),

–  visto l'articolo 319 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visto l'articolo 106 bis del trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica,

–  visto il regolamento (UE, Euratom) n. 966/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 ottobre 2012, che stabilisce le regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell'Unione e che abroga il regolamento (CE, Euratom) n. 1605/2002 del Consiglio(7), in particolare l'articolo 1, paragrafo 2,

–  vista la decisione 2008/114/CE, Euratom del Consiglio, del 12 febbraio 2008, che stabilisce lo statuto dell'Agenzia di approvvigionamento dell'Euratom(8), in particolare l'articolo 8, paragrafo 9, dell'allegato,

–  visti l'articolo 94 e l'allegato V del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per il controllo dei bilanci (A8-0110/2016),

1.  constata che i conti annuali definitivi dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom si presentano quali figuranti in allegato alla relazione della Corte dei conti;

2.  approva la chiusura dei conti dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom per l'esercizio 2014;

3.  incarica il suo Presidente di trasmettere la presente decisione al direttore generale dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom, al Consiglio, alla Commissione e alla Corte dei conti, e di provvedere alla sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (serie L).

3. PROPOSTA DI RISOLUZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO

recante le osservazioni che costituiscono parte integrante della decisione sul discarico per l'esecuzione del bilancio dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom per l'esercizio 2014

(2015/2185(DEC))

Il Parlamento europeo,

–  vista la sua decisione sul discarico per l'esecuzione del bilancio dell'Agenzia di approvvigionamento di Euratom per l'esercizio 2014,

–  visti l'articolo 94 e l'allegato V del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per il controllo dei bilanci (A8-0110/2016),

A.  considerando che, stando ai suoi stati finanziari, il bilancio definitivo dell'Agenzia di approvvigionamento dell'Euratom (di seguito "l'Agenzia") per l'esercizio 2014 ammontava a 104 000 EUR, stesso importo del 2013;

B.  considerando che la Corte dei conti ("la Corte"), nella sua relazione sui conti annuali dell'Agenzia relativi all'esercizio 2014 (di seguito "la relazione della Corte"), ha dichiarato di aver ottenuto garanzie ragionevoli in merito all'affidabilità di tali conti annuali, nonché alla legittimità e alla regolarità delle operazioni sottostanti;

Gestione finanziaria e di bilancio

1.  osserva che gli sforzi in materia di controllo di bilancio intrapresi durante l'esercizio 2014 hanno avuto come risultato un tasso di esecuzione degli stanziamenti d'impegno pari al 91,08 %, con un calo del 3,92 % rispetto al 2013; constata che il tasso di esecuzione degli stanziamenti di pagamento è stato del 81,13 %, con un aumento del 21,91 % rispetto al 2013;

Altre osservazioni

2.  constata che l'Agenzia ha fornito, nei suoi conti annuali, le stime dei servizi amministrativi pagati direttamente dal bilancio della Commissione;

3.  afferma che le relazioni annuali delle istituzioni e delle agenzie dell'Unione potrebbero svolgere un ruolo importante nella conformità in materia di trasparenza, responsabilità e integrità; invita le istituzioni e le agenzie dell'Unione a includere un capitolo standard su tali componenti nelle relazioni annuali;

4.  riconosce che l'Agenzia dispone di un'adeguata strategia in materia di gestione e controllo dei rischi; rileva, inoltre, che l'Agenzia ha compiuto tutte le azioni necessarie in materia di valutazione del rischio e attenuazione dei rischi per allineare il proprio sistema di controllo interno ai requisiti della Corte;

°

°  °

5.  rinvia, per altre osservazioni di natura orizzontale che accompagnano la decisione di discarico, alla sua risoluzione del [xx xxxx 2016](9) [sulle prestazioni, la gestione finanziaria e il controllo delle agenzie].

ESITO DELLA VOTAZIONE FINALEIN SEDE DI COMMISSIONE COMPETENTE PER IL MERITO

Approvazione

4.4.2016

 

 

 

Esito della votazione finale

+:

–:

0:

15

4

0

Membri titolari presenti al momento della votazione finale

Louis Aliot, Inés Ayala Sender, Dennis de Jong, Martina Dlabajová, Ingeborg Gräßle, Verónica Lope Fontagné, Monica Macovei, Dan Nica, Gilles Pargneaux, Georgi Pirinski, Petri Sarvamaa, Claudia Schmidt, Bart Staes, Marco Valli, Derek Vaughan, Anders Primdahl Vistisen, Tomáš Zdechovský

Supplenti presenti al momento della votazione finale

Marian-Jean Marinescu

Supplenti (art. 200, par. 2) presenti al momento della votazione finale

Bodil Valero

(1)

GU C 409 del 19.12.2015, pag. 299.

(2)

GU C 409 del 19.12.2015, pag. 299.

(3)

GU L 298 del 26.10.2012, pag. 1.

(4)

GU L 41 del 15.2.2008, pag. 15.

(5)

GU C 409 del 19.12.2015, pag. 299.

(6)

GU C 409 del 19.12.2015, pag. 299.

(7)

GU L 298 del 26.10.2012, pag. 1.

(8)

GU L 41 del 15.2.2008, pag. 15.

(9)

Testi approvati di tale data, P[8_TA(-PROV)(2016)0000].

Avviso legale