Procedura : 2016/2229(INI)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0320/2016

Testi presentati :

A8-0320/2016

Discussioni :

Votazioni :

PV 14/12/2016 - 9.6
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P8_TA(2016)0493

RELAZIONE     
PDF 337kWORD 51k
10.11.2016
PE 589.305v03-00 A8-0320/2016

recante una proposta di risoluzione non legislativa sul progetto di decisione del Consiglio relativa alla conclusione dell'accordo tra l'Unione europea e il Regno di Norvegia sul reciproco accesso alle zone di pesca nello Skagerrak per le navi battenti bandiera danese, norvegese e svedese

10711/2016 – C8-0332/2016 – 2016/0192(NLE) – 2016/2229(INI))

Commissione per la pesca

Relatore: Jørn Dohrmann

PROPOSTA DI RISOLUZIONE NON LEGISLATIVA DEL PARLAMENTO EUROPEO
 ESITO DELLA VOTAZIONE FINALEIN SEDE DI COMMISSIONE COMPETENTE PER IL MERITO

PROPOSTA DI RISOLUZIONE NON LEGISLATIVA DEL PARLAMENTO EUROPEO

sul progetto di decisione del Consiglio relativa alla conclusione dell'accordo tra l'Unione europea e il Regno di Norvegia sul reciproco accesso alle zone di pesca nello Skagerrak per le navi battenti bandiera danese, norvegese e svedese

(10711/2016 – C8-0332/2016 – 2016/0192(NLE)2016/2229(INI))

Il Parlamento europeo,

–  visto il progetto di decisione del Consiglio (10711/2016),

–  visto il progetto di accordo tra l'Unione europea e il Regno di Norvegia sul reciproco accesso alle zone di pesca nello Skagerrak per le navi battenti bandiera danese, norvegese e svedese (11692/2014),

–  vista la richiesta di approvazione presentata dal Consiglio a norma dell'articolo 43, paragrafo 2, e dell'articolo 218, paragrafo 6, secondo comma, lettera a), del trattato sul funzionamento dell'Unione europea (C8-0332/2016),

–  vista la sua risoluzione non legislativa del […] sul progetto di decisione del Consiglio relativa alla conclusione dell'accordo tra l'Unione europea e il Regno di Norvegia sul reciproco accesso alle zone di pesca nello Skagerrak per le navi battenti bandiera danese, norvegese e svedese,

–  visto l'articolo 99, paragrafo 1, secondo comma, del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per la pesca (A8-0320/2016),

A.  considerando che i pescatori di Danimarca, Norvegia e Svezia hanno sempre tradizionalmente pescato congiuntamente nel Kattegat e nello Skagerrak;

B.  considerando che l'accordo protegge i diritti di pesca storici dei pescatori di Danimarca, Norvegia e Svezia nel Kattegat e nello Skagerrak, senza pregiudizio per i diritti dei pescatori di altri Stati, assicurando anche, nel contempo, che siano prese misure adeguate per la gestione delle attività di pesca e la conservazione in tali acque;

C.  considerando che l'accordo sostiene anche l'attuazione del sistema riformato per la gestione della pesca nell'UE posto in essere conformemente agli obiettivi e ai principi basilari della nuova politica comune della pesca (PCP), in particolare l'introduzione dell'obbligo di sbarco e il mantenimento degli stock al di sopra dei livelli che consentono di raggiungere il rendimento massimo sostenibile;

1.  invita la Commissione a trasmettere al Parlamento i verbali e le conclusioni delle eventuali consultazioni tenute ai sensi dell'articolo 4 dell'accordo;

2.  chiede alla Commissione di presentare al Parlamento e al Consiglio, nel corso dell'ultimo anno di applicazione dell'accordo e prima dell'apertura dei negoziati per il suo rinnovo, una relazione completa sulla sua attuazione;

3.  invita la Commissione e il Consiglio, nei limiti delle rispettive competenze, a tenere il Parlamento immediatamente e pienamente informato in tutte le fasi delle procedure relative all'accordo e al suo rinnovo, ai sensi dell'articolo 13, paragrafo 2, del trattato sull'Unione europea e dell'articolo 218, paragrafo 10, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea;

4.  sottolinea che l'accesso al mercato interno per qualsiasi paese terzo deve basarsi sulla reciprocità e che, nel caso della Norvegia, i dazi doganali sui prodotti alimentari provenienti dall'UE, inclusi i prodotti della pesca, devono essere conformi all'accordo sullo Spazio economico europeo;

5.  sottolinea che il compito della Commissione è di garantire che i dazi doganali sui prodotti alimentari e della pesca provenienti dall'UE non siano impostati in un modo che contravvenga ai principi del libero commercio nel settore dei prodotti alimentari, compresi i prodotti della pesca;

6.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio e alla Commissione nonché ai governi e ai parlamenti degli Stati membri e del Regno di Norvegia.


ESITO DELLA VOTAZIONE FINALEIN SEDE DI COMMISSIONE COMPETENTE PER IL MERITO

Approvazione

9.11.2016

 

 

 

Esito della votazione finale

+:

–:

0:

18

0

1

Membri titolari presenti al momento della votazione finale

Marco Affronte, Clara Eugenia Aguilera García, Renata Briano, Alain Cadec, Richard Corbett, Diane Dodds, Linnéa Engström, Ian Hudghton, Carlos Iturgaiz, Werner Kuhn, António Marinho e Pinto, Gabriel Mato, Norica Nicolai, Liadh Ní Riada, Ulrike Rodust, Ruža Tomašić, Peter van Dalen, Jarosław Wałęsa

Supplenti presenti al momento della votazione finale

Ole Christensen, Jørn Dohrmann, Francisco José Millán Mon

Avviso legale