PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 128kWORD 57k
8.7.2015
PE565.760v01-00
 
B8-0802/2015

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sull'aumento dei controlli riguardanti le ditte appaltatrici nei paesi UE


Aldo Patriciello

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sull'aumento dei controlli riguardanti le ditte appaltatrici nei paesi UE  
B8‑0802/2015

Il Parlamento europeo,

–       visto il regolamento (UE) n. 1336/2013 della Commissione del 13 dicembre 2013,

–       vista la normativa sulle norme in materia di appalti pubblici di lavori, forniture e servizi, in vigore fino al 2016,

–       visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.     considerando che gli appalti pubblici svolgono un ruolo importante nelle economie degli Stati membri e che si stima, infatti, che rappresentino oltre il 16% del PIL dell'Unione;

B.     considerando che i mercati degli appalti aperti e ben regolamentati contribuiscono, infatti, ad un miglior utilizzo di tali risorse e rappresentano un volano per la crescita e la creazione di posti di lavoro;

1.      invita la Commissione ad intensificare, mediante appositi organi di sorveglianza e di controllo, le procedure di controllo sui finanziamenti alle ditte appaltatrici nei paesi UE e sui reali costi dei lavori da finanziare al fine di evitare brogli e conseguente perdita di fondi comunitari.

Avviso legale