PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 131kWORD 58k
26.6.2015
PE565.774v01-00
 
B8-0816/2015

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sull'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) nelle scuole europee


Dubravka Šuica, Patricija Šulin

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sull'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) nelle scuole europee  
B8‑0816/2015

Il Parlamento europeo,

–       visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.     considerando che uno dei principali obiettivi della strategia Europa 2020 è la creazione di un mercato digitale unico a livello dell'UE, il che comporta la necessità di un'alfabetizzazione informatica e di un'istruzione di qualità fin dall'età più precoce;

B.     considerando che, sulla base di tutti i criteri, la Croazia e la Slovenia si collocano al di sotto della media dell'UE;

C.     considerando che la Croazia (un computer ogni 9 alunni) e la Slovenia (un computer ogni 8 alunni) sono in coda alla classifica degli Stati membri quanto al numero di alunni per computer disponibile e all'uso delle TIC da parte degli insegnanti durante le lezioni;

1.      esorta la Commissione a formulare una strategia unica a livello dell'UE per l'utilizzo obbligatorio delle TIC nelle scuole e ad accordare a determinati Stati membri le risorse finanziarie sufficienti per l'acquisto di attrezzature informatiche.

Avviso legale