PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 131kWORD 59k
1.7.2015
PE565.776v01-00
 
B8-0818/2015

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sulla soppressione dell'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo


Dominique Bilde, Sophie Montel, Florian Philippot

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulla soppressione dell'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo  
B8‑0818/2015

Il Parlamento europeo,

–       vista la convenzione del 28 luglio 1951 relativa allo status dei rifugiati, nota come "Convenzione di Ginevra",

–       visto il regolamento (UE) n. 439/2010,

–       visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.     considerando che l'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo ha il compito di "rafforzare la cooperazione pratica in materia di asilo fra gli Stati membri" dell'Unione europea, sostenere gli "Stati membri i cui sistemi di asilo [...] sono sottoposti a una pressione particolare" e "contribuire a una migliore attuazione del sistema europeo comune di asilo";

B.     considerando che il numero di richiedenti asilo in Europa nel 2014 ammontava a 625 000 persone, che corrisponde a un aumento del 44% rispetto al 2013;

C.     considerando che il bilancio di tale Ufficio ammonta a 10,5 milioni di euro, interamente a carico del bilancio dell'Unione;

1.      chiede la soppressione dell'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo e invita a lasciare agli Stati membri la libertà di gestire le loro politiche migratorie;

2.      incarica il suo Presidente di trasmettere la presente risoluzione, con l'indicazione dei nomi dei firmatari, alla Commissione e al Consiglio.

Avviso legale