PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 113kWORD 59k
31.8.2015
PE565.857v01-00
 
B8-0889/2015

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sull'esigenza di intervenire per garantire i dovuti ribassi del prezzo della benzina


Gianluca Buonanno

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sull'esigenza di intervenire per garantire i dovuti ribassi del prezzo della benzina  
B8‑0889/2015

Il Parlamento europeo,

–       visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.     considerando che i mancati ribassi dei prezzi di benzina e diesel sono costati agli automobilisti italiani svariate decine di milioni di euro solo per il periodo delle vacanze estive, costi che alcune associazioni di consumatori hanno calcolato in 75 milioni di euro solo per lo scorso fine settimana;

B.     considerando che al ribasso consistente dei prezzi del petrolio non corrisponde una diminuzione della stessa entità sul prezzo praticato alla pompa per svariati motivi tra cui la speculazione e le accise;

1.      ritiene che in un periodo di crisi come l'attuale una diminuzione dei prezzi dei carburanti non potrebbe che avere riflessi positivi;

 

2.      invita la Commissione stanti le sue competenze in materia di protezione dei consumatori, di mercato interno, di libera circolazione delle merci, di politica della concorrenza, di imposizione diretta e di accise sui prodotti energetici, a vigilare per impedire fenomeni speculativi a danno dei consumatori europei in generale e italiani in particolare.

Avviso legale