PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 152kWORD 58k
11.5.2016
PE582.669v01-00
 
B8-0648/2016

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sulla volatilità dei prezzi agricoli derivante dalla fine dei meccanismi stabilizzatori


Sophie Montel, Florian Philippot

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulla volatilità dei prezzi agricoli derivante dalla fine dei meccanismi stabilizzatori  
B8‑0648/2016

Il Parlamento europeo,

–  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.  considerando che la relazione 2016 dell'Osservatorio francese della formazione dei prezzi e dei margini dei prodotti alimentari mostra che i prezzi agricoli e gli aiuti di cui beneficiano i produttori non permettono di coprire i costi reali di produzione;

B.  considerando che nel 2015 mancavano in media 19 EUR per 100 kg di carne viva agli allevatori di giovani bovini per remunerare il proprio lavoro e il capitale investito;

C.  considerando che esiste una dissociazione crescente tra prezzi agricoli e prezzi per il consumatore finale, poiché i primi sono diminuiti del 2,4% nel 2015 (dopo aver accusato una flessione del 5,3% nel 2014) mentre i secondi sono aumentati dello 0,5%;

D.  considerando che tale situazione è aggravata dalla variazione erratica dei prezzi agricoli (in cui i prezzi dei cereali, del latte e delle carni dipendono direttamente dall'offerta e dalla domanda mondiale), dovuta alla fine dei meccanismi stabilizzatori (quote, sovvenzioni, prezzi garantiti...);

1.  chiede alla Commissione e al Consiglio di reintrodurre le quote e i prezzi minimi garantiti dignitosi e di aumentare i dazi doganali sui prodotti agricoli provenienti da paesi che esercitano un dumping insostenibile.

Avvertenza legale - Informativa sulla privacy