PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 153kWORD 48k
13.6.2016
PE589.697v01-00
 
B8-1108/2016

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sulla lotta contro il traffico di avorio destinato all'Europa grazie alla caccia da trofeo


Joëlle Mélin, Philippe Loiseau, Louis Aliot, Dominique Bilde, Mylène Troszczynski, Marie-Christine Arnautu, Marie-Christine Boutonnet, Dominique Martin, Jean-Luc Schaffhauser

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulla lotta contro il traffico di avorio destinato all'Europa grazie alla caccia da trofeo  
B8‑1108/2016

Il Parlamento europeo,

–  vista la convenzione CITES(1),

–  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.  considerando che la caccia da trofeo, che riguarda soprattutto specie non minacciate o animali senza funzione riproduttiva, non contribuisce all'estinzione delle specie;

B.  considerando l'importanza di una stretta collaborazione tra i paesi esportatori e importatori di avorio, affinché un controllo molto severo dell'offerta riduca la domanda;

C.  considerando che tale attività sviluppa un'economia locale inquadrata, che consente di contrastare le pratiche illegali;

D.  considerando il ruolo della caccia nel rispetto della biodiversità, sancito dalla Costituzione namibiana(2);

E.  considerando che i profitti della caccia da trofeo finanziano la salvaguardia delle specie minacciate nonché la protezione delle riserve dal traffico di avorio(3);

1.  chiede alla Commissione di favorire la creazione di osservatori nazionali indipendenti, incaricati di garantire una corretta destinazione degli introiti della caccia da trofeo;

2.  chiede alla Commissione di difendere, mediante un alleggerimento della sua legislazione, la caccia da trofeo in quanto strumento di controllo e di lotta contro il bracconaggio;

3.  incarica il suo Presidente di trasmettere la presente risoluzione alla Commissione, al Consiglio e agli Stati membri.

 

(1)

  Convenzione sul commercio internazionale di flora e fauna selvatiche minacciate di estinzione.

(2)

  Capitolo 11, articolo 95, paragrafo 1.

(3)

  A titolo di esempio, in Tanzania, le 56 organizzazioni di caccia presenti nel paese finanziano 220 fuoristrada che percorrono più di otto milioni di chilometri all'anno, nel quadro di pattuglie antibracconaggio.

Avviso legale