PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 151kWORD 47k
9.1.2017
PE596.743v01-00
 
B8-0033/2017

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sulla limitazione della macellazione delle vacche in gestazione


Mireille D'Ornano

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulla limitazione della macellazione delle vacche in gestazione  
B8-0033/2017

Il Parlamento europeo,

–  visto il regolamento del 24 settembre 2009 relativo alla protezione degli animali durante l'abbattimento,

–  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.  considerando che, in numerosi macelli europei, vengono abbattute vacche alla fine del periodo di gestazione e i feti sono gettati nei rifiuti, sebbene siano talvolta perfettamente formati;

B.  considerando che tale pratica è legale ed è diffusa per ragioni economiche, poiché una vacca gestante, essendo più pesante, può essere venduta a un prezzo più elevato;

C.  considerando che, secondo l'EFSA, studi realizzati in Germania, Italia, Belgio e Lussemburgo attestano che dal 10 % al 15 % delle vacche sono gestanti al momento della macellazione;

D.  considerando che il regolamento europeo del 22 dicembre 2004 vieta già il trasporto o la macellazione di femmine gravide che hanno superato il 90 % del periodo di gestazione;

1.  esorta la Commissione a organizzare, congiuntamente con gli Stati membri, campagne di sensibilizzazione su tali pratiche;

2.  invita la Commissione a proporre agli Stati membri di vietare la macellazione di tutte le vacche che si trovano negli ultimi tre mesi di gestazione.

Avviso legale