PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 153kWORD 43k
9.1.2017
PE596.745v01-00
 
B8-0035/2017

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sullo sviluppo delle navi spazzamare


Mireille D'Ornano

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sullo sviluppo delle navi spazzamare  
B8-0035/2017

Il Parlamento europeo,

–  visti gli articoli 4, 11, 191 e 194 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.  considerando che devono essere condotte azioni concrete per contenere quanto prima la saturazione degli oceani con materie plastiche, che costituisce un problema ambientale estremamente preoccupante;

B.  considerando che solo una flotta di "navi spazzamare" sarebbe in grado di recuperare gran parte delle materie plastiche disperse nell'oceano, prima che affondino e diventino inaccessibili;

C.  considerando che in Francia l'associazione "The Sea Cleaners" ha lanciato un progetto, chiamato Manta, per costruire un quadrimarano di 60 metri di lunghezza, la cui larghezza potrà raggiungere i 72 metri grazie a erpici telescopici che rastrellano l'acqua a 1,5 metri di profondità, in grado di raccogliere 100 tonnellate di plastica e di immagazzinare a bordo, in appositi serbatoi, 600 m3 di rifiuti;

1.  invita la Commissione europea a sostenere qualsiasi progetto serio volto a sviluppare imbarcazioni che consentano di ripulire efficacemente gli oceani dai rifiuti plastici.

Avviso legale