PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 153kWORD 47k
3.1.2017
PE596.760v01-00
 
B8-0050/2017

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sulla paratubercolosi bovina


Mireille D'Ornano

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulla paratubercolosi bovina  
B8‑0050/2017

Il Parlamento europeo,

–  visto l'articolo 168 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.  considerando che la paratubercolosi è un'infezione incurabile, provocata dal Mycobacterium avium che infetta i bovini in utero o per via feco-orale;

B.  considerando che la presenza della paratubercolosi sarebbe pari al 3-18% negli Stati Uniti (2006) e assai variabile in Europa (dal 7% al 65% nel 2001), ma rimane di difficile valutazione a causa dell'assenza di sistemi di sorveglianza;

C.  considerando che sono stati introdotti vari vaccini contro la paratubercolosi che hanno permesso una riduzione dell'incidenza (dal 7,8% all'1,8% nei Paesi-Bassi, 1994) e della mortalità (90% in Australia, 2006) connessa alla paratubercolosi negli allevamenti bovini;

D.  considerando che, in base a uno studio condotto in particolare dall'Università dello Stato di Washington (Stati Uniti), pubblicato il 27 ottobre 2016, la paratubercolosi bovina sarebbe associata nell'uomo al morbo di Crohn;

1.  incoraggia la Commissione a formulare orientamenti sulla paratubercolosi bovina e a stabilire un meccanismo di sorveglianza intereuropeo;

2.  incoraggia la Commissione a sostenere una ricerca sul rapporto tra la paratubercolosi bovina e il morbo di Crohn.

Avviso legale