PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 241kWORD 47k
1.6.2017
PE605.497v01-00
 
B8-0394/2017

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sulla revisione delle disposizioni concernenti la pensione di anzianità dei membri del Parlamento europeo


Isabella Adinolfi, Laura Agea, Daniela Aiuto, Tiziana Beghin, David Borrelli, Fabio Massimo Castaldo, Ignazio Corrao, Rosa D’Amato, Eleonora Evi, Laura Ferrara, Giulia Moi, Piernicola Pedicini, Dario Tamburrano, Marco Valli, Marco Zullo

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulla revisione delle disposizioni concernenti la pensione di anzianità dei membri del Parlamento europeo  
B8‑0394/2017

Il Parlamento europeo,

–  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.  considerando la recente e crescente disaffezione dei cittadini nei confronti dell'UE e delle sue istituzioni;

B.  considerando che le misure di austerità, imposte nell'ultima decade in molti Stati membri, hanno portato a ingenti tagli alla spesa pubblica per le politiche sociali, in particolare alle pensioni dei cittadini ordinari;

C.  considerando l'enorme divario attualmente presente tra i privilegi di chi fa politica e gli enormi sacrifici richiesti alla collettività;

1.  ritiene necessaria una revisione della decisione 2005/684/CE relativa allo Statuto dei deputati, al fine di prevedere una modifica dell'articolo 14, affinché il diritto pensionistico dei membri del Parlamento europeo sia in linea con i sistemi previdenziali previsti per i cittadini ordinari dei singoli Stati membri, riguardo sia al calcolo dell'ammontare che ai requisiti anagrafici e contributivi che garantiscono l'accesso al trattamento pensionistico;

2.  in linea con il paragrafo precedente, chiede un ricalcolo dei trattamenti previdenziali, erogati dal bilancio UE, per gli ex membri che hanno maturato tale diritto precedentemente e successivamente all'entrata in vigore dell'attuale Statuto.

Avviso legale