PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 154kWORD 47k
26.9.2017
PE611.462v01-00
 
B8-0537/2017

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sulle minacce che la Commissione europea fa gravare sulla libertà di espressione


Sophie Montel, Florian Philippot

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulle minacce che la Commissione europea fa gravare sulla libertà di espressione  
B8-0537/2017

Il Parlamento europeo,

–  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.  considerando che il nuovo Commissario per il digitale, Mariya Gabriel, ha annunciato di voler costituire un gruppo di esperti sulle notizie false (fake news);

B.  considerando che l'obiettivo di tale gruppo sarà, come al solito, di cercare di reprimere, per il tramite di sanzioni o della censura, tutti coloro che diffondono notizie false;

C.  considerando inoltre che nulla è più antidemocratico del fatto di lasciare ad "esperti" o ad altri tecnocrati non eletti della Commissione il compito di stabilire ciò che è vero e ciò che è falso;

D.  considerando infine che la libertà di espressione, che dovrebbe essere uno dei valori più importanti per le nostre società democratiche, è costantemente oggetto di attacchi da parte di governi e grandi imprese;

1.  chiede alla Commissione di rinunciare a costituire un gruppo di esperti sulle notizie false;

2.  chiede alla Commissione di creare una commissione incaricata di indagare sull'intensa attività censoria cui sono dediti taluni grandi gruppi digitali quali Facebook e Twitter.

 

 

Avviso legale