Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 11 febbraio 2015 - Strasburgo Edizione rivista

Adesione del Gabon alla convenzione dell'Aia del 1980 sugli aspetti civili della sottrazione internazionale di minori (A8-0007/2015 - Heidi Hautala)
MPphoto
 
 

  Isabella De Monte (S&D), per iscritto. — Ho votato a favore dell'adesione del Gabon alla Convenzione dell'Aia del 25 ottobre 1980 sugli aspetti civili della sottrazione internazionale di minori perché in questo modo i minori aventi legami con la comunità gabonese troveranno maggior protezione contro questo fenomeno. Tale Convenzione permette la cooperazione tra gli Stati contraenti al fine di trovare soluzione ai casi di sottrazione internazionale di minori. Questo problema si presenta infatti quando coniugi provenienti da Stati diversi, a seguito della loro separazione, sfruttano la mancanza di cooperazione tra gli Stati interessati per ottenere l'affidamento dei figli. L'obiettivo di questa Convenzione è di dirimere tali situazioni a livello internazionale, stabilendo che il tribunale competente e la legge applicabile siano quelli dello Stato di residenza del minore.

 
Avviso legale