Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 11 febbraio 2015 - Strasburgo Edizione rivista

Adesione del Gabon alla convenzione dell'Aia del 1980 sugli aspetti civili della sottrazione internazionale di minori (A8-0007/2015 - Heidi Hautala)
MPphoto
 
 

  Enrico Gasbarra (S&D), per iscritto. - Dichiaro il mio voto favorevole e il mio pieno appoggio all'adesione del Gabon alla Convenzione dell'Aia del 25 ottobre 1980, affinché anche i minori aventi legami con la comunità del Gabon possano godere delle misure di protezione dell'UE in caso di separazione o disputa tra i propri genitori.

La Convenzione è infatti uno strumento di garanzia per i più piccoli di straordinaria efficacia, in quanto interviene a riportare al centro dei conflitti di coppie in crisi di diversa nazionalità i diritti dei minori applicabili nel loro Stato di residenza, superando la tentazione di gestione preferenziale tra i singoli paesi di origine dei genitori e il drammatico rischio di sottrazione internazionale di minori.

L'Europa, garante dei diritti umani, allarghi le maglie delle misure di tutela ai minori di tutti i paesi che ne fanno richiesta, impedendo così ingiusti favoritismi giuridici nazionali e scellerate gestioni genitoriali di fragilità minorili.

 
Avviso legale