Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Martedì 10 marzo 2015 - Strasburgo Edizione rivista

Commissioni interbancarie sulle operazioni di pagamento tramite carta (A8-0022/2015 - Pablo Zalba Bidegain)
MPphoto
 
 

  Alberto Cirio (PPE), per iscritto. ‒ Sono convinto che la soppressione degli ostacoli al funzionamento di un mercato integrato per i pagamenti elettronici, sia necessaria per un corretto funzionamento del mercato interno, senza distinzione tra pagamenti nazionali e pagamenti transfrontalieri. Ho votato quindi a favore della proposta di regolamento perché impone norme comuni alle commissioni interbancarie dell'Unione europea, introducendo un limite massimo alle transazioni con carte di pagamento. Le carte di pagamento sono diventate gli strumenti di pagamento elettronici più comunemente utilizzati per gli acquisti al dettaglio, ritengo quindi che con la regolamentazione delle commissioni interbancarie si migliorerà il funzionamento del mercato interno e si contribuirà a ridurre i costi delle operazioni per i consumatori.

 
Avviso legale