Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 14 settembre 2016 - Strasburgo Edizione rivista

Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 1286/2014 relativo ai documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d'investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati (B8-0974/2016)
MPphoto
 
 

  Marco Valli (EFDD), per iscritto. – Si tratta di una mozione di obiezione parlamentare che intende rigettare l'atto delegato proposto dalla Commissione per dare attuazione al regolamento PRIIPS sui prodotti d'investimento al dettaglio e quelli assicurativi. Le norme tecniche di attuazione elaborate dalla Commissione nell'atto delegato, sotto le fortissime pressioni delle lobby della finanza, sono infatti risultate fortemente in contrasto con gli obiettivi del regolamento di mettere gli investitori nelle condizioni di investire in modo consapevole sulla base di informazioni corrette, chiare, comprensibili e non fuorvianti, garantendo la massima trasparenza e confrontabilità tra prodotti finanziari.

Considerato che queste norme tecniche hanno lo scopo di disciplinare elementi fondamentali del KID, tra cui gli scenari probabilistici di rendimento, gli indicatori di rischio, la metodologia del calcolo dei costi - questa mozione chiede giustamente alla Commissione di rimandare la data applicazione del regolamento e riscrivere da capo l'atto delegato, tenendo pienamente conto degli obiettivi del regolamento e delle preoccupazioni espresse da questo Parlamento. In mancanza di queste fondamentali norme tecniche, infatti, un'applicazione provvisoria del PRIIPS, rischierebbe di danneggiare fortemente gli investitori, fornendo loro informazioni lacunose e fuorvianti, facendo così il gioco delle lobby, e consentirebbe peraltro a tecnocrati non eletti di scavalcare la volontà democratica dei legislatori.

Per questi motivi ho sostenuto questa mozione con voto favorevole.

 
Avviso legale