Seznam 
 Předchozí 
 Další 
 Úplné znění 
Rozpravy
Pondělí, 23. října 2017 - Štrasburk Revidované vydání

3. Prohlášení předsednictví
Videozáznamy vystoupení
PV
MPphoto
 

  Presidente. – Prima di dare inizio alla seduta odierna vorrei ricordare le vittime degli incendi boschivi che si sono verificati in Portogallo e in Spagna nelle scorse settimane. Come ho avuto modo di dire nel corso del mio intervento dinanzi al Consiglio europeo, il fenomeno è preoccupante e merita tutta la nostra attenzione.

Solo quest'anno, in Europa sono andati in fumo più di 750 000 ettari delle nostre foreste e più di 100 persone hanno perso la vita nel solo Portogallo. Per questo sono convinto della necessità e dell'urgenza di istituire un corpo di protezione civile europeo e di semplificare il contesto normativo, al fine di permettere alle popolazioni di ottenere un aiuto immediato in caso di bisogno.

Vi informo anche della decisione che abbiamo preso, di comune accordo con il Presidente Tusk e il Presidente Juncker, di devolvere alle popolazioni colpite dagli incendi boschivi la somma di denaro del premio "Principessa delle Asturie" per la concordia, assegnato quest'anno all'Unione europea, premio che ho avuto l'onore di ritirare venerdì scorso a Oviedo. Questo è un modo simbolico di manifestare la nostra vicinanza a quelle comunità e alle famiglie delle numerose vittime in Portogallo e in Spagna, in ricordo delle quali vi propongo di osservare ora un minuto di silenzio, durante il quale commemoreremo anche le vittime irlandesi dell'uragano Ophelia.

(Il Parlamento, in piedi, osserva un minuto di silenzio)

Desidero altresì informare l'Aula che domani, prima del voto, avrà luogo un minuto di silenzio in memoria della giornalista maltese Daphne Caruana Galizia, barbaramente uccisa la settimana scorsa in un attentato. Svolgeremo questa brevissima cerimonia domani, perché domani saranno presenti in Aula i familiari della vittima, che ho invitato: loro hanno accettato e saranno presenti in tribuna.

 
Právní upozornění