Index 
 Előző 
 Következő 
 Teljes szöveg 
Viták
2018. február 7., Szerda - Strasbourg Lektorált változat

7.1. Az Európai Parlament egy alelnöke (Ryszard Czarnecki) megbízatásának idő elotti megvonása (szavazás)
PV
MPphoto
 

  Presidente. – Il primo punto delle votazioni è la cessazione anticipata della carica di un vicepresidente del Parlamento europeo.

Vi prego di fare attenzione. Voteremo ora sulla proposta della Conferenza dei presidenti relativa alla revoca della carica di un vicepresidente del Parlamento europeo, l'on. Ryszard Czarnecki.

Conformemente all'articolo 21 del regolamento, al fine di essere approvata, la proposta deve ottenere il voto favorevole della maggioranza di due terzi dei voti espressi, a favore e contrari, che rappresentino la maggioranza dei deputati che compongono il Parlamento, ossia 376.

Conformemente all'articolo 178, paragrafo 3, del regolamento, ai fini del raggiungimento della maggioranza dei due terzi necessaria, sono calcolati soltanto i voti espressi a favore e contro la proposta.

Vi prego di notare che il totale visualizzato nella parte superiore dello schermo includerà le astensioni, ma che i voti presi in considerazione saranno soltanto quelli contrassegnati dal segno "+" e dal segno "-".

Conformemente all'articolo 180 bis, paragrafo 2, del regolamento, i gruppi politici che hanno raggiunto la soglia alta hanno chiesto che il voto abbia luogo a scrutinio segreto.

Possiamo passare ora alla votazione.

 
  
MPphoto
 

  Ryszard Antoni Legutko (ECR). – Mr President, I rise under Rule 184a to query the procedure for the vote we are about to take, which will disregard the rights of those Members who wish to abstain. In the Communication to Members last night, your services advised that abstentions will be discounted. I strongly protest. Rule 21 is not analogous to the election of Vice—Presidents. The vote of a Member who wishes to abstain is as valid as a vote cast by any other Member. It is the established practice of this Parliament that abstentions are taken into account.

Mr President, I insist that out of respect for parliamentary democracy you take due consideration of abstentions in determining whether or not the condition of two—thirds of votes cast has been satisfied. Mr Czarnecki was prevented from defending himself in the plenary, which is most irregular, and now we have this discounting of abstentions, which is also irregular, to say the least.

(Applause)

 
  
MPphoto
 

  Presidente. – Per quanto riguarda l'interpretazione del regolamento, essendo la prima volta che si vota in base all'articolo 21, bisogna tener conto dell'interpretazione generale del voto in tutte le materie analoghe a questa.

Per le elezioni del Presidente, dei vicepresidenti e dei questori i voti di astensione non contano. Per quanto riguarda l'approvazione della reiezione di un qualsiasi testo, e quindi di qualsiasi proposta, entrano nel calcolo dei voti espressi, dice l'articolo 178, soltanto i voti a favore e contro, salvo nei casi per i quali i trattati prevedano una maggioranza specifica. Nessun trattato prevede nulla a proposito di questo e quindi intendo interpretare in maniera estensiva l'articolo 178 e tutte le altre regole che hanno sempre governato l'elezione delle persone. Quindi trattandosi di revoca di una elezione intendo interpretare il regolamento in questa direzione. Quindi confermo che i voti contati saranno solo quelli a favore e quelli contro.

 
  
MPphoto
 

  Richard Corbett (S&D). – Mr President, I was the rapporteur that introduced this particular rule into the Rules of Procedure many years ago. It has never been used before and I can confirm that your interpretation is exactly what was intended.

(Applause)

 
  
MPphoto
 

  Presidente. – Possiamo passare ora alla votazione a scrutinio segreto. Vi ripeto che serve una maggioranza di due terzi dei voti espressi. Verranno contati soltanto i voti a favore e i voti contrari.

(Il Parlamento approva la proposta di cessazione anticipata della carica)

 
Utolsó frissítés: 2019. április 8.Jogi nyilatkozat