Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Martedì 26 marzo 2019 - Strasburgo Edizione rivista

Discarico 2017 (discussione)
MPphoto
 

  Innocenzo Leontini, relatore per parere della commissione per i trasporti e il turismo. – Signor Presidente, onorevoli colleghi, il Parlamento europeo ha il diritto esclusivo di approvare l'esecuzione del bilancio e, in qualità di istituzione eletta direttamente dai cittadini, esercita un controllo democratico per garantire che le istituzioni e le agenzie dell'Unione europea gestiscano correttamente i fondi messi a disposizione.

Per quanto concerne il discarico per l'esecuzione del bilancio per l'esercizio 2017 relativo all'Agenzia europea per la sicurezza marittima, all'Agenzia europea per la sicurezza aerea, all'Agenzia dell'Unione europea per le ferrovie, all'impresa comune per la ricerca sulla gestione del traffico aereo nel cielo unico europeo (SESAR) e all'impresa comune Shift2Rail, ho basato il mio lavoro principalmente sulle relazioni annuali della Corte dei conti europea, la quale ha constatato che le tre agenzie e le due imprese comuni ,oggetto dei pareri da me redatti per conto della commissione TRAN, hanno gestito il proprio bilancio in modo legittimo e regolare.

Pertanto, ho proposto di concedere il discarico, invitando questi organismi a proseguire sulla strada della corretta gestione dei bilanci, della trasparenza e della lotta alla corruzione.

 
Ultimo aggiornamento: 26 giugno 2019Avviso legale