Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 27 marzo 2019 - Strasburgo Edizione rivista

Prescrizioni di applicazione e norme specifiche per quanto riguarda il distacco dei conducenti nel settore del trasporto su strada - Periodi di guida massimi giornalieri e settimanali, interruzioni minime e periodi di riposo giornalieri e settimanali e posizionamento per mezzo dei tachigrafi - Adattamento all'evoluzione del settore dei trasporti (discussione)
MPphoto
 

  Isabella De Monte (S&D). – Signora Presidente, onorevoli colleghi, in via preliminare vorrei osservare che dovremmo cambiare il nome del pacchetto, perché da "pacchetto mobilità" dovremmo passare forse a "pacchetto immobilità". Ormai da mesi assistiamo a un continuo rimpallo tra la commissione TRAN e la plenaria e viceversa e oggi, tra l'altro, avremmo dovuto votare e invece siamo ancora, purtroppo, alla discussione.

Io penso che sia stato fatto un buon lavoro finora: sono stati raggiunti dei compromessi sul cabotaggio, sul distacco, sui tempi di guida e di riposo. Io ho qualche perplessità a proposito del cabotaggio transfrontaliero, perché penso che si presti a delle elusioni. Però complessivamente penso che abbiamo fatto veramente dei progressi e dobbiamo assolutamente arrivare all'anticipo dell'applicazione del trachigrafo intelligente, perché soltanto così potremo controllare tali norme.

Quindi io chiedo, faccio un appello, affinché si voti entro la fine di questo mandato, perché soltanto così potremo dire di aver ben lavorato per i cittadini e per le imprese.

 
Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2019Avviso legale