Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 27 marzo 2019 - Strasburgo Edizione rivista

Protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un'esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoro (A8-0382/2018 - Laura Agea) (votazione)
MPphoto
 

  Laura Agea, relatrice. – Signor Presidente, con il voto finale su questa direttiva stabiliamo che il Parlamento europeo ha avuto una grandissima ambizione nella protezione dei lavoratori nell'Unione europea. Abbiamo tutelato, inserendo più di trenta nuove fattispecie di agenti cancerogeni, oltre un milione di lavoratori da qui ai prossimi anni.

Il mio grazie va ai miei colleghi della commissione EMPL, in particolare Marita Ulvskog e Claude Rolin, che sono stati relatori con me nelle due precedenti direttive, ma anche a tutti i relatori ombra e tutti i componenti della commissione, che hanno dimostrato che questo Parlamento ha grande zelo e ambizione quando decide di proteggere i cittadini.

 
Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2019Avviso legale