Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Giovedì 28 marzo 2019 - Strasburgo Edizione rivista

"Erasmus", il programma dell'Unione per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (discussione)
MPphoto
 

  Remo Sernagiotto (ECR). – Signor Presidente, onorevoli colleghi, io vorrei ringraziare il relatore e tutti i colleghi che hanno lavorato a questo dossier. L'Erasmus è certamente il programma che ci inorgoglisce tutti a livello europeo, è il vero programma europeo.

Questa è la grande sfida alla quale abbiamo lavorato insieme, su posizioni anche leggermente diverse, ma tutti con un unico obiettivo: l'Erasmus ci porta all'istruzione, alla formazione e allo sport.

Anch'io credo che debba essere triplicato il budget, perché questo è lo strumento più importante che avremo nei prossimi anni. Lavoreremo su questo programma considerando l'obiettivo, non tanto l'investimento, in quanto quest’ultimo è secondario.

Per questo noi riteniamo opportuno lavorare su questo programma come "programma Europa", il programma che ci dovrà riunire a prescindere dai conflitti che ci sono. Sarà questo il programma che ci aiuterà a riunire l'Europa che vogliamo e l'Europa che cercheremo anche per il futuro.

 
Ultimo aggiornamento: 8 luglio 2019Avviso legale