Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Giovedì 16 gennaio 2020 - Strasburgo Edizione provvisoria

Ripresa della seduta
MPphoto
 

  Marco Zanni (ID). – Signora Presidente, onorevoli colleghi, per quanto concerne l'articolo 196, lunedì scorso il Presidente ha ordinato ai commessi di rimuovere le piccole bandiere che i rappresentanti del mio gruppo avevano sul loro tavolo. Ritengo questa decisione contraria alle regole.

Sappiamo che il Presidente del Parlamento ha deciso di imporre un divieto sui banner per evitare le proteste con cartelli che venivano fatte in Aula e per mantenere l'ordine.

Ci risulta abbastanza ambiguo il fatto che si proibisca l'esposizione di piccoli simboli delle nostre bandiere nazionali, quindi vorrei capire secondo quale regola queste bandiere sono state rimosse e ribadire che il mio gruppo orgogliosamente continuerà a portare queste bandiere in Aula.

 
Ultimo aggiornamento: 7 febbraio 2020Avviso legale