Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 5kWORD 24k
20 luglio 2015
E-011613-15
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-011613-15
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Lara Comi (PPE) , Nicola Caputo (S&D)

 Oggetto:  Assenza dell'ingegneria biomedica in Orizzonte 2020
 Risposta scritta 

L'ingegneria biomedica è una scienza interdisciplinare che unisce l'ingegneria, la biologia e la medicina, e che fornisce innovazioni in grado di migliorare la salute e la qualità della vita dei cittadini europei, come riconosciuto dal Comitato economico e sociale europeo. Inoltre, è un settore fondamentale per la crescita dell'economia europea.

Mentre negli Stati Uniti l'ingegneria biomedica è riconosciuta come disciplina indipendente con propri finanziamenti dedicati, l'Unione europea manca di un approccio coerente. Nonostante l'ingegneria biomedica sia stata riconosciuta in diversi programmi quadro, in Orizzonte 2020 manca un approccio definito e il termine «ingegneria biomedica» non viene menzionato esplicitamente, dimostrando che la sua promozione non è considerata una priorità. Al contrario, l'ingegneria biomedica dovrebbe essere inclusa in Orizzonte 2020 come settore definito e separato dalle altre tecnologie per la salute (ad es. la biotecnologia), con programmi di ricerca e di innovazione dedicati.

Alla luce di quanto precede, intende la Commissione includere nei prossimi programmi di lavoro per Orizzonte 2020 un sostegno dedicato alla ricerca e all'innovazione nel campo dell'ingegneria biomedica che consenta alla disciplina di realizzare pienamente il proprio potenziale, a beneficio dei cittadini dell'Unione e della competitività dell'Europa?

Lingua originale dell'interrogazione: EN 
Avviso legale