Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 6kWORD 24k
26 agosto 2015
E-012174-15
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-012174-15
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Rosa D'Amato (EFDD) , Daniela Aiuto (EFDD)

 Oggetto:  Piano di performance 2015-2019
 Risposta scritta 

Il 2 marzo 2015, con la pubblicazione della decisione di esecuzione n. 347, la Commissione europea ha invitato diversi paesi europei, tra cui l'Italia, a rivedere quanto da loro previsto nel piano di performance 2015-2019 in merito alla coerenza delle previsioni presentate con gli obiettivi inclusi nei piani nazionali o piani per i blocchi funzionali di spazio aereo (FAB) presentati a norma del regolamento n. 549/2004/CE.

In tale ambito l'Italia, paese coordinatore del Fab Blue Med, ha evidenziato significative discrepanze tra il proprio piano di performance e i punti stabiliti dalla Commissione europea.

Le risposte in merito a tali osservazioni avrebbero dovute essere prodotte e consegnate alla Commissione dalla nostra agenzia nazionale Enac entro il 2 luglio.

Considerato quanto sopra, può la Commissione precisare se è possibile conoscere il contenuto della risposta che lo Stato italiano le ha notificato?

Avviso legale