Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 7kWORD 25k
26 agosto 2015
E-012175-15
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-012175-15
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Rosa D'Amato (EFDD) , Daniela Aiuto (EFDD)

 Oggetto:  Progetto SESAR e fase SES 2+
 Risposta scritta 

Il progetto SESAR (Single European Sky ATM Research) è stato lanciato per fornire al «Cielo unico» gli elementi tecnologici innovativi per la realizzazione di un nuovo sistema di gestione del traffico aereo interoperabile.

L'obiettivo è superare la frammentazione nazionale esistente e convogliare gli sforzi di ricerca e sviluppo verso sistemi di controllo di traffico aereo omogenei e moderni, in grado di garantire una capacità di traffico tre volte superiore a quella attuale, con costi unitari di rotta dimezzati, coefficienti di sicurezza 10 volte maggiori e ricadute ambientali 10 volte minori. Questi obiettivi sono stati successivamente ripresi anche dal secondo pacchetto sul Single European Sky.

Oggi, complice la politica delle compagnie aeree e un'insufficiente armonizzazione delle tariffe di rotta, lo spazio unico europeo viene utilizzato in base alla ricerca della tariffa di rotta più bassa che provoca un aumento delle miglia percorse e delle emissioni.

Considerato quanto sopra, può la Commissione precisare quanto segue:
1. È essa a conoscenza di tali atteggiamenti?
2. Le agenzie preposte (Eurocontrol ed Easa) sono in possesso dei dati attestanti il numero di miglia percorse in eccedenza rispetto a un profilo diretto dei voli?
3. Quali sono le misure che si intende intraprendere per evitare tali inconvenienti?
Avviso legale