Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 97kWORD 24k
22 marzo 2016
E-002430-16
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-002430-16
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Rosa D'Amato (EFDD)

 Oggetto:  Sicurezza trivellazioni
 Risposta scritta 
La direttiva 2013/30/UE chiede agli Stati membri di designare un'autorità competente che abbia il compito di:
valutare e accettare le relazioni sui grandi rischi, valutare le comunicazioni di progettazione e di operazioni di pozzo o combinate, e altri documenti di questo tipo che le sono sottoposti;
vigilare sul rispetto da parte degli operatori e dei proprietari della presente direttiva, anche mediante ispezioni, indagini e misure di esecuzione;
fornire consulenza ad altre autorità o ad altri organismi, compresa l'autorità competente per il rilascio delle licenze;
elaborare piani annuali;
elaborare relazioni;
cooperare con le autorità competenti o con i punti di contatto.

Gli Stati membri, inoltre, devono mettere a disposizione del pubblico una descrizione del modo in cui è organizzata l'autorità competente, compreso il motivo per cui hanno istituito l'autorità competente in tale forma, oltre al modo in cui hanno garantito lo svolgimento delle funzioni di regolamentazione.

La mancata costituzione dell'autorità competente impedisce la formulazione di standard e strategie in materia di prevenzione degli incidenti gravi, da attuarsi in consultazione tripartita con operatori e rappresentanti dei lavoratori.

Ritiene la Commissione che il ritardo nell'istituzione dell'autorità competente in Italia sia un ostacolo per l'accesso alle informazioni da parte del pubblico?

Avviso legale