Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 6kWORD 16k
19 aprile 2017
E-002791-17
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-002791-17
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Rosa D'Amato (EFDD)

 Oggetto:  Vasca reflui in località Pilone-Ostuni
 Risposta scritta 

L'Acquedotto Pugliese ha avviato i lavori per il potenziamento dell'impianto di depurazione a servizio dell'abitato di Ostuni.

I lavori prevedono il posizionamento di una vasca di sollevamento nei pressi dell'unica spiaggia rimasta libera, prospiciente il parco naturale regionale delle Dune costiere. Il parco include il SIC «Litorale brindisino», ai sensi della direttiva 92/43/CEE, facente parte della rete europea «Natura 2000». Nell'area protetta sono presenti numerosi habitat, alcuni dei quali considerati «prioritari».

Quest'opera è ritenuta un pericolo per la tutela dell'ambiente, in quanto una «piena» della vasca potrebbe sconvolgere l'equilibrio ambientale dell'area protetta.

Il Comune di Ostuni ha deliberato lo spostamento di 300 metri del tratto finale di questa vasca di sollevamento, in linea con un progetto presentato nel 2005 non valutato in sede di conferenza di servizi.

La variante progettuale proposta dall'Acquedotto Pugliese per risolvere il problema, invece, consiste nell'interramento della vasca, sotto l'arenile in località Pilone.

La Provincia di Brindisi ha interrotto la valutazione d'incidenza alla fase di screening della variante non ritenendo opportuni ulteriori approfondimenti.

Ciò premesso, può la Commissione verificare se il progetto predisposto disponga della valutazione di incidenza e con un parere espresso conforme a quanto previsto dall'articolo 6, paragrafo 3, della direttiva 92/43/CEE?

Avviso legale