Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 6kWORD 18k
28 febbraio 2018
E-001230-18
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-001230-18
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Rosa D'Amato (EFDD)

 Oggetto:  Centraline per la qualità dell'aria a Modugno
 Risposta scritta 

Nel Comune di Modugno sono ubicate diverse industrie ad alto impatto ambientale: la centrale a turbogas di Sorgenia, due aziende chimiche (Biochemtex ed Ecofuel), un impianto di compostaggio dei rifiuti (Tersan Puglia) e diverse discariche.

Tale Comune è stato inserito nel 2008 nell'elenco delle 14 città che la Regione Puglia ha classificato nel Piano regionale per la qualità dell'aria in «fascia C», che comprende le città gravate da inquinamento critico prodotto sia da insediamenti produttivi sia da traffico veicolare.

Approvate con la legge regionale 8 marzo 2002 n. 5 e regolamentate dal Comune di Modugno il 22 dicembre 2006 con delibera di consiglio comunale, le centraline per il monitoraggio dell'elettrosmog sono state installate nel 2008 assieme alle stazioni per la qualità dell'aria e sono entrate in funzione soltanto nel 2010.

Il Comune di Modugno commissionava la riparazione e la manutenzione delle centraline alla ditta «Teseo S.p.A.» ma, ad oggi, le centraline risultano spente o non conformi ai criteri di localizzazione (centralina Via Magna Grecia) previsti dalla direttiva 2008/50/CE.

Può la Commissione verificare se le centraline installate nel Comune di Modugno sono attive e rispondenti alle disposizioni previste dall'articolo 7 della direttiva 2008/50/CE e dalla direttiva 2015/1480?

Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2018Avviso legale