Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 6kWORD 18k
30 luglio 2018
E-004200-18
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-004200-18
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Mara Bizzotto (ENF)

 Oggetto:  Potenziali rischi della carne sintetica prodotta in laboratorio: tutela del mercato e dei consumatori
 Risposta scritta 

Da alcuni anni sono in corso esperimenti per produrre carne in laboratorio a partire da cellule staminali di animali. Con questa nuova tecnologia le multinazionali intendono immettere sul mercato un'alternativa sintetica ai prodotti a base di carne naturale. Il primo hamburger di «carne sintetica» è stato realizzato nel 2013 da ricercatori di un'università olandese ad un costo di centinaia di migliaia di dollari. Oggi la sperimentazione sulla carne in vitro continua e i costi si stanno notevolmente riducendo con l'obiettivo di renderla disponibile ad un prezzo accessibile per la grande distribuzione.

Considerando la mancanza di studi circa i rischi per la salute dell'uomo derivati dal consumo di carne sintetica; preso atto delle preoccupazioni espresse dalle associazioni di categoria italiane ed europee, che rappresentano l'intera filiera degli operatori del settore «carni», sull'impatto che una futura produzione su larga scala di carne sintetica avrebbe sulle produzioni tradizionali di carne, molte delle quali rappresentano eccellenze del «Made in Italy»; può la Commissione far sapere:
1) Se è a conoscenza degli esperimenti di produzione di carne sintetica?
2) Come intende agire rispetto a questo prodotto?
3) Come intende tutelare i consumatori e gli operatori dell'industria tradizionale della carne?
Ultimo aggiornamento: 10 settembre 2018Avviso legale