Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 6kWORD 18k
13 dicembre 2018
E-006266-18
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-006266-18
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Rosa D'Amato (EFDD)

 Oggetto:  Controlli audit
 Risposta scritta 

Il titolo VIII del regolamento (UE) 1303/2013 dispone in materia di gestione, sorveglianza e controlli, compresi gli audit realizzati dalla Commissione. Nel 2018 è prevista, per i PON e POR, la prima scadenza della domanda di pagamento all'Unione.

Gli audit della fase iniziale della programmazione possono risultare intempestivi, rispetto all'efficacia della spesa e alla riprogrammazione.

Può la Commissione comunicare:
1) Quali sono stati gli audit da essa condotti sulla programmazione 2014-2020 per ciascun programma operativo degli Stati membri, e i criteri adottati nella selezione dei programmi e delle aree geografiche da sottoporre a controllo?
2) Se sia stato valutato l'effetto dei controlli audit sulla gestione della programmazione dei fondi e sulla loro implementazione da parte delle autorità di gestione ed audit nazionali/regionali, l'impatto dei controlli effettuati a inizio programmazione e se esistano informazioni online su calendario ed esiti dei controlli svolti sulle autorità di gestione ed audit dei PON e dei POR?
3) Le modalità con le quali, ai sensi del regolamento (UE) 1303/2013, essa provvede a rispettare:

la proporzionalità dei controlli, evitando duplicazioni degli audit o dei controlli degli Stati membri,

il livello di rischio per il bilancio dell'Unione e

la necessità di ridurre gli oneri amministrativi per i beneficiari?

Ultimo aggiornamento: 3 gennaio 2019Avviso legale