Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 48kWORD 16k
28 gennaio 2019
E-000420-19
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-000420-19
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Rosa D'Amato (EFDD)

 Oggetto:  Decisione di esecuzione Xylella fastidiosa
 Risposta scritta 

Xylella fastidiosa è un patogeno batterico delle piante trasmesso da insetti vettori e associato a malattie gravi che interessano un'estesa varietà di piante. A ottobre 2013 Xylella fastidiosa viene rilevata in alcuni olivi in provincia di Lecce. Si tratta del primo focolaio di Xylella fastidiosa in condizioni di campo a essere segnalato nell'Unione europea. Nel novembre dello stesso anno l'EFSA fornisce alla Commissione europea un parere scientifico urgente e assistenza tecnica su Xylella fastidiosa. Da ottobre 2013 ad oggi sono state pubblicate diverse decisioni di esecuzione aventi ad oggetto la Xylella fastidiosa.

Secondo l'articolo 288 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea (TFUE), una decisione è vincolante in tutti i suoi elementi, che non possono essere applicati in maniera incompleta, selettiva o parziale. La decisione di esecuzione (UE) 2018/927 modifica la decisione di esecuzione (UE) 2015/789 relativa alle misure per impedire l'introduzione e la diffusione nell'Unione della Xylella fastidiosa (Wells et al.). Tale decisione estende la zona infetta ai comuni delle province di Brindisi e Taranto, dove sono stati rilevati focolai dell'organismo specificato.

Può la Commissione chiarire se uno Stato membro può avviare trattative per modificare una decisione di esecuzione e su quali basi normative deve essere impostata la richiesta di modifica?

Ultimo aggiornamento: 5 marzo 2019Avviso legale