Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 41kWORD 18k
10 ottobre 2019
E-003193-19
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-003193-19
alla Commissione
Articolo 138 del regolamento
Laura Ferrara (NI) , Fabio Massimo Castaldo (NI) , Rosa D'Amato (NI) , Dino Giarrusso (NI) , Isabella Adinolfi (NI) , Daniela Rondinelli (NI)

 Oggetto:  POR Calabria 2014/2020: ritardi nell'attuazione della Strategia di sviluppo delle aree interne

Nell'ambito del Programma operativo regionale (POR) Calabria 2014/2020 la strategia di sviluppo delle aree interne registra notevoli ritardi.

Con tale strategia, la Regione intende sostenere le aree significativamente distanti dai grossi centri urbani attraverso interventi che mirano al miglioramento dei servizi essenziali, allo sviluppo economico e alla valorizzazione del capitale territoriale inutilizzato.

Secondo le classificazioni ministeriali, i comuni calabresi classificabili come «Area interna» sono 327 e rappresentano l’80 % circa del totale regionale.

Nonostante una dotazione finanziaria pari a circa 200 milioni di euro a valere sui tre fondi comunitari FESR, FSE e FEASR, l’attuazione delle strategie di sviluppo delle aree interne nazionali (SNAI) e regionali (SRAI) prosegue con estrema lentezza.

A distanza di quasi 4 anni dall’approvazione della Strategia regionale, avvenuta con delibera della giunta regionale (DGR) n. 490 del 27.11.2015, e ad oltre un anno dall’approvazione delle Linee di indirizzo, avvenuta con DGR del 5.06.2018 n. 215, nessun intervento è stato ancora concretamente portato a termine.

Ciò premesso, può la Commissione rispondere ai seguenti quesiti:
Quale importo è stato speso finora per dare attuazione alle strategie nazionali e regionali di sviluppo delle aree interne calabresi?
Le tempistiche con cui si stanno sviluppando tali strategie in Calabria sono funzionali allo scopo di invertire i processi di spopolamento delle aree interne attraverso il miglioramento della qualità della vita delle comunità e la rigenerazione dell’economia locale?
Ultimo aggiornamento: 22 ottobre 2019Avviso legale