Interpellanze
PDF 181kWORD 16k
8 giugno 2018
G-000006/2018

Interpellanza principale con richiesta di risposta scritta seguita da discussione G-000006/2018

alla Commissione

Articolo 130 ter del regolamento

Ivan Jakovčić

a nome del gruppo ALDE


  Oggetto:              Riconoscere la Giornata dell'Europa come festività pubblica intesa a promuovere i valori dell'UE

Il 9 maggio è la Giornata dell'Europa, in ricordo della dichiarazione compiuta da Robert Schuman il 9 maggio 1950 che, per tradizione, viene considerata la data in cui è iniziata la costruzione dell'Unione europea di oggi. Da un canto, questa giornata serve a evidenziare che l'UE si basa sui principi dello Stato di diritto e della democrazia, e ricorda come essa trasforma in meglio la vita delle persone. Dall'altro, la Giornata dell'Europa è un'occasione per stringere legami più stretti fra i cittadini, superare il crescente senso di distanza tra le persone e le istituzioni europee, e contrastare i sentimenti anti-UE che emergono in alcune parti dell'UE. Alla luce di quanto precede, si chiede alla Commissione:

1.              Intende incoraggiare gli Stati membri a riconoscere la Giornata dell'Europa come festività pubblica e, in caso affermativo, in che modo?

2.              Può precisare quali misure siano già state adottate per condividere i valori comuni dell'UE tra le persone e le istituzioni europee, al fine di garantire che il 9 maggio non sia solo la celebrazione della dichiarazione fondativa dell'integrazione europea, ma fornisca anche un'occasione per riflettere sulle grandi sfide, ad esempio in materia di migrazione, sicurezza ed economia?

3.              Sta già adottando misure per promuovere la Giornata dell’Europa come giornata per riconoscere i valori dei cittadini UE?

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2018Avviso legale