Interrogazioni parlamentari
PDFWORD
17 dicembre 2014
O-000099/2014
Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000099/2014
al Consiglio
Articolo 128 del regolamento
Monika Hohlmeier, Roberta Metsola, Elissavet Vozemberg, Emil Radev, Anna Maria Corazza Bildt, Barbara Matera, Salvatore Domenico Pogliese, Jeroen Lenaers, a nome del gruppo PPE

 Oggetto: Prospettive future di Frontex

Con l'aumento della pressione migratoria, l'Agenzia europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne degli Stati membri dell'Unione europea (Frontex) sarà chiamata a svolgere un numero crescente di compiti, anche in conseguenza dei regolamenti adottati recentemente, ovvero il regolamento (UE) n. 656/2014 sulle operazioni congiunte di ricerca e salvataggio e il regolamento (UE) n. 1052/2013 che istituisce il sistema europeo di sorveglianza delle frontiere (Eurosur). Frontex è strettamente coinvolta nelle operazioni congiunte di gestione delle frontiere, che prevedono anche l'obbligo di compiere ricerche e salvataggi conformemente al diritto dell'UE. Uno dei compiti di Frontex riguarda l'operazione congiunta "Tritone", che coordina e che è diventata pienamente operativa il 1° novembre 2014; tuttavia non è chiaro quali siano i contributi che verranno forniti in futuro dagli Stati membri. Può il Consiglio far sapere:

– quali sono le nuove sfide che Frontex deve affrontare? Quali risorse sono necessarie affinché Frontex possa operare correttamente in un momento, come questo, in cui si assiste a una pressione migratoria eccezionalmente elevata? È Frontex in grado di svolgere i suoi compiti con le risorse attualmente disponili, anche per quanto riguarda le eventuali nuove richieste di sostegno degli Stati membri che al momento non ospitano nessuna operazione? Le risorse finanziarie e umane disponibili sono commisurate ai compiti?

– Di quale sostegno avrebbe bisogno Frontex per eseguire meglio i suoi compiti? Occorre che il suo ruolo presso le frontiere aeree, marine e terrestri dell'UE sia definito con maggiore chiarezza? Quali sono le sue priorità strategiche?

– L'apporto degli Stati membri è sufficiente? Esistono piani per fornire contributi nel lungo termine? Gli Stati membri appoggiano le operazioni congiunte nella misura necessaria? Quali sono le difficoltà incontrate nell'ambito della collaborazione tra Frontex e gli Stati membri, e in che modo è possibile garantire una cooperazione aperta e trasparente da parte degli Stati membri?

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Avviso legale