Interrogazioni parlamentari
PDFWORD
18 dicembre 2014
O-000101/2014
Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000101/2014
al Consiglio
Articolo 128 del regolamento
Laura Ferrara, Isabella Adinolfi, Marco Affronte, Laura Agea, Daniela Aiuto, Jan Philipp Albrecht, Margrete Auken, Tiziana Beghin, David Borrelli, Fabio Massimo Castaldo, Alberto Cirio, Ignazio Corrao, Rosa D'Amato, Pascal Durand, Eleonora Evi, Eleonora Forenza, Sven Giegold, Ingeborg Gräßle, Ivan Jakovčić, Benedek Jávor, Philippe Lamberts, Ulrike Lunacek, Barbara Matera, Giulia Moi, Alessandra Mussolini, Notis Marias, Piernicola Pedicini, Salvatore Domenico Pogliese, Michèle Rivasi, Petri Sarvamaa, Jordi Sebastià, Davor Škrlec, Igor Šoltes, Barbara Spinelli, Bart Staes, Dario Tamburrano, Josep-Maria Terricabras, Ernest Urtasun, Ivo Vajgl, Marco Valli, Marco Zanni, Marco Zullo

 Oggetto: Misure europee di lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione

Il 23 ottobre 2013 il Parlamento ha adottato una risoluzione sulla criminalità organizzata, la corruzione e il riciclaggio di denaro(1). Ciò premesso, può il Consiglio:

1. illustrare se sono emersi casi di corruzione sistemica e su vasta scala a danno degli interessi finanziari dell'UE, se sono stati perseguiti e, in caso affermativo, quali sono stati i risultati;

2. precisare se sono state adottate misure per identificare e punire i reati cosiddetti emergenti di cui al paragrafo 125 della citata risoluzione;

3. fare il punto della situazione per quanto concerne la pubblicazione del quadro di valutazione sull'attuazione negli Stati membri della legislazione dell'UE per la lotta contro la criminalità organizzata;

4. chiarire se, nel quadro del piano d'azione europeo contro la criminalità organizzata, la corruzione e il riciclaggio di denaro per il periodo 2014-2019, si prevede di:

a) adottare iniziative legislative per garantire norme minime sulla base dell'articolo 83 TFUE per introdurre una definizione di criminalità organizzata (che comprenda il reato di partecipazione a un'organizzazione di stampo mafioso);

b) regolare la confisca dei proventi di reati legati alla criminalità organizzata, anche in assenza di una sentenza definitiva;

c) prendere misure efficaci per combattere la contraffazione, la pirateria e la criminalità informatica;

d) introdurre disposizioni per il ritardo o l'omissione di cattura, arresto o detenzione, se necessario, per ottenere prove importanti o per l'individuazione o la cattura dei responsabili di reati connessi al traffico di droga?

(1) Testi approvati, P7_TA(2013)0444.

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Avviso legale