Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : O-000049/2015

Testi presentati :

O-000049/2015 (B8-0119/2015)

Discussioni :

PV 19/05/2015 - 15
CRE 19/05/2015 - 15

Votazioni :

Testi approvati :


Interrogazioni parlamentari
PDF 6kWORD 24k
6 maggio 2015
O-000049/2015
Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000049/2015
al Consiglio
Articolo 128 del regolamento
Iratxe García Pérez, Maria Arena, a nome della commissione per i diritti della donna e l'uguaglianza di genere

 Oggetto: Direttiva sul congedo di maternità
 Risposta in Aula 

Dall'inizio della nuova legislatura il Parlamento ha dichiarato esplicitamente in più occasioni, in particolare nella risoluzione del 10 marzo 2015 sui progressi concernenti la parità tra donne e uomini nell'Unione europea nel 2013, di essere pronto a interagire con il Consiglio e ad avviare negoziati sulla direttiva riguardante il congedo di maternità. Il Parlamento assume una posizione pragmatica e costruttiva ed è aperto alla ricerca di un accordo che soddisfi entrambe le istituzioni e, soprattutto, i cittadini europei. Il Parlamento ritiene che l'attuale situazione di stallo possa essere risolta se vi è sufficiente volontà politica da parte delle tre istituzioni.

A dispetto di tali inequivocabili segnali, dal Consiglio non è pervenuta alcuna risposta. La Commissione, nel frattempo, si è detta più volte intenzionata a ritirare la proposta qualora i colegislatori non trovino una via d'uscita dall'impasse entro sei mesi.

L'annunciato ritiro è particolarmente discutibile se si considera che il Parlamento ha concluso la prima lettura, mentre la discussione in sede di Consiglio è bloccata e compromette così l'intera procedura legislativa.

1. Può il Consiglio, quale colegislatore, esprimere una posizione ufficiale riguardo alla prima lettura del Parlamento europeo e assumersi la responsabilità del rifiuto dei miglioramenti della sicurezza e della salute sul lavoro delle lavoratrici gestanti, puerpere o in periodo di allattamento?

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Avviso legale