Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : O-000118/2015

Testi presentati :

O-000118/2015 (B8-1101/2015)

Discussioni :

PV 29/10/2015 - 6
CRE 29/10/2015 - 6

Votazioni :

Testi approvati :


Interrogazioni parlamentari
PDF 102kWORD 25k
1 ottobre 2015
O-000118/2015
Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000118/2015
alla Commissione
Articolo 128 del regolamento
Michael Cramer, a nome della commissione per i trasporti e il turismo

 Oggetto: Sviluppo di una tecnologia satellitare per l'impiego di sistemi di monitoraggio globale dei voli
 Risposta in Aula 

Le tragedie del volo 370 della Malaysia Airlines e del volo 447 di Air France hanno messo in luce i punti deboli degli attuali sistemi di navigazione aerea, che non hanno permesso di individuare e localizzare in maniera tempestiva gli aerei in difficoltà.

Ciò ha pregiudicato in maniera significativa l'efficacia delle operazioni di ricerca, soccorso e recupero. I sistemi di monitoraggio dei voli coprono attualmente solo circa il 30% dello spazio aereo globale.

È necessario mantenere la fiducia dei cittadini nel sistema di trasporto aereo utilizzando le tecnologie più avanzate.

Il sistema satellitare ADS-B (Automatic Dependent Surveillance – Broadcast) è una di queste. Esso permetterà ai governi, ai fornitori di servizi di navigazione aerea e alle compagnie aeree in Europa e in tutto il mondo di aumentare l'efficienza e la capacità di gestione del traffico aereo e di migliorare significativamente la sicurezza aerea, riducendo nel contempo i costi delle infrastrutture.

Occorre eliminare gli ostacoli normativi all'utilizzo di sistemi di monitoraggio dei voli via satellite per offrire ai cittadini dell'UE servizi di salvataggio.

L'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile (ICAO) ha identificato il sistema satellitare ADS-B come una delle tecnologie che permettono il monitoraggio dei voli al di fuori delle zone più densamente popolate, nelle quali altri sistemi terrestri presentano dei limiti. Per questo motivo essa ha chiesto all'Unione internazionale delle telecomunicazioni (UIT) di assegnare la banda dello spettro radio necessaria. Ciò dovrebbe avvenire in occasione della conferenza mondiale delle radiocomunicazioni (WRC15) che si terrà a Ginevra nel novembre 2015.

– Qual è il parere della Commissione sulla tecnologia satellitare di monitoraggio globale dei voli?

– Qual è la posizione della Commissione in vista della conferenza mondiale delle radiocomunicazioni 2015 (WRC15) per quanto riguarda l'assegnazione della banda dello spettro radio necessaria per sostenere il futuro sviluppo di una tecnologia satellitare per l'impiego di sistemi di monitoraggio globale dei voli?

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Avviso legale