Interrogazioni parlamentari
PDF 165kWORD 26k
21 ottobre 2015
O-000133/2015

Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000133/2015

alla Commissione

Articolo 128 del regolamento

Charles Goerens, Filiz Hyusmenova

a nome del gruppo ALDE


  Oggetto:              Attacchi aerei all'ospedale di Kunduz e protezione degli operatori umanitari

Nei bombardamenti di Kunduz ‒ una tragedia inaccettabile oltre che un potenziale crimine di guerra, dato che l'attacco è continuato per più di 30 minuti dopo che funzionari degli Stati Uniti e della NATO sono stati informati della sua ubicazione ‒ alcuni operatori umanitari dell'organizzazione "Medici senza frontiere" hanno perso la vita mentre prestavano assistenza alle persone più fragili e vulnerabili in uno spazio pubblico (un ospedale di "Medici senza frontiere").

Durante l'ultima tornata a Strasburgo, il commissario Stylianides ha annunciato una rapida valutazione del fabbisogno di ulteriore sostegno umanitario.

1.              Dopo una prima valutazione, quali misure intende proporre, di fatto, la Commissione al fine di:

        migliorare la protezione degli operatori umanitari (in particolare per assicurare un accesso umanitario sicuro e adeguato, segnatamente attraverso servizi aerei umanitari adeguati);

        creare un corridoio umanitario nella provincia di Kunduz;

        garantire un'adeguata attendibilità delle misure di protezione, come pure un conseguente monitoraggio degli attacchi contro gli operatori umanitari?

2.              Quali iniziative è disposta ad adottare la Commissione per assicurare che sia effettuata un'indagine indipendente sui bombardamenti di Kunduz e per muovere accuse penali per la perdita di diverse vite umane e la parziale distruzione dell'ospedale?

Presentazione: 21.10.2015

Notifica: 23.10.2015

Scadenza: 30.10.2015

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Avviso legale