Interrogazioni parlamentari
PDF 190kWORD 17k
23 maggio 2017
O-000043/2017
Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000043/2017
alla Commissione
Articolo 128 del regolamento
Barbara Spinelli, Pascal Durand, Claude Rolin, Kostas Chrysogonos, Marc Tarabella, Pascal Arimont, Martina Anderson, Fabio Massimo Castaldo, Gabriele Zimmer, Helmut Scholz, Josep-Maria Terricabras, Philippe Lamberts, Jiří Maštálka, José Bové, Lola Sánchez Caldentey, Hugues Bayet, Emmanuel Maurel, Marina Albiol Guzmán, Maria Arena, Lynn Boylan, Stefan Eck, Sabine Lösing, Fabio De Masi, Eleonora Forenza, Tania González Peñas, Matt Carthy, Rina Ronja Kari, Patrick Le Hyaric, Marie-Christine Vergiat, Paloma López Bermejo, Michèle Rivasi, Max Andersson, Florent Marcellesi, Yannick Jadot, Eva Joly, Karima Delli, Sven Giegold, Ernest Urtasun, Liadh Ní Riada, Malin Björk, Anja Hazekamp, Neoklis Sylikiotis, Kateřina Konečná, Xabier Benito Ziluaga, Dimitrios Papadimoulis, Josu Juaristi Abaunz, Maria Lidia Senra Rodríguez, Stelios Kouloglou, Estefanía Torres Martínez, Merja Kyllönen, Miguel Viegas, João Ferreira, João Pimenta Lopes, Anne-Marie Mineur, Dennis de Jong, Cornelia Ernst, Sofia Sakorafa, Marisa Matias, Javier Couso Permuy, Tiziana Beghin, Rosa D'Amato, David Borrelli, Isabella Adinolfi, Marco Valli, Laura Agea, Eleonora Evi, Dario Tamburrano, Marco Zullo, Daniela Aiuto, Ignazio Corrao, Laura Ferrara, Martina Michels, Miguel Urbán Crespo, Nikolaos Chountis, Kostadinka Kuneva, Curzio Maltese, Luke Ming Flanagan, Takis Hadjigeorgiou, Ángela Vallina

 Oggetto: Sentenza del Tribunale dell'Unione europea in merito alla decisione della Commissione del 10 settembre 2014 di rifiutare di registrare l'iniziativa dei cittadini europei "STOP TTIP"

Il 10 novembre 2014 Michael Efler e altri hanno proposto un'azione legale contro la Commissione dinanzi al Tribunale dell'Unione europea, chiedendo che sia annullato il rifiuto della Commissione di registrare l'Iniziativa europea dei cittadini (ICE) "STOP TTIP" – C (2014)6501. Il signor Efler e altri hanno inizialmente presentato una richiesta di registrare l'iniziativa nel luglio 2014 e hanno raccolto più di 3,5 milioni di firme a sostegno di essa.

L'ICE in questione raccomanda al Consiglio di abrogare il mandato negoziale della Commissione per il TTIP e, in ultima analisi, di astenersi dal concludere il CETA. Con la sentenza, il Tribunale ha respinto la posizione della Commissione secondo cui la decisione di revocare la sua autorizzazione ad avviare i negoziati per concludere il TTIP non ha potuto essere oggetto di un'ICE.

1. In considerazione dell'attuale azione giudiziaria sulla sua decisione di rifiutare la registrazione dell'ICE, ha la Commissione preso misure per assicurare che i diritti dei denuncianti non siano trascurati nel caso in cui il Tribunale statuisca a loro favore?

2. Quali misure intende adottare la Commissione per garantire che dell'ICE in questione si tenga conto in relazione al TTIP e ad altri accordi commerciali analoghi?

3. Quali conclusioni trae la Commissione dalla decisione del Tribunale per quanto riguarda la revisione del regolamento concernente l'ICE?

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Avviso legale