Procedura : 2019/2888(RSP)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : O-000031/2019

Testi presentati :

O-000031/2019 (B9-0054/2019)

Discussioni :

PV 24/10/2019 - 14
CRE 24/10/2019 - 14

Votazioni :

Testi approvati :


Interrogazioni parlamentari
PDF 42kWORD 18k
2 ottobre 2019
O-000031/2019

Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000031/2019

alla Commissione

Articolo 136 del regolamento

Paul Tang, Jonás Fernández

a nome del gruppo S&D

Sven Giegold


  Oggetto: Nomina di Farkas, direttore esecutivo dell'ABE, come amministratore delegato dell'AFME

 Risposta in Aula 

Adam Farkas, direttore esecutivo dell'Autorità bancaria europea (ABE) dal 2011, entrerà a far parte dell'Associazione per i mercati finanziari in Europa (AFME) - uno dei principali gruppi di lobby del settore finanziario - in qualità di amministratore delegato a partire dal febbraio 2020.

Conformemente all'articolo 16 dello statuto del personale dell'Unione europea, dopo aver rassegnato le dimissioni, i funzionari dell'UE non possono svolgere attività di lobbying presso il personale della loro ex istituzione per un periodo di 12 mesi. Inoltre, se un nuovo potenziale incarico di un funzionario "ha un legame con il lavoro svolto dall'interessato nel corso degli ultimi tre anni di servizio e rischia di essere incompatibile con gli interessi legittimi dell'istituzione, l'autorità che ha il potere di nomina può...vietare al funzionario l'esercizio di tale attività, oppure subordinarlo alle condizioni che ritenga appropriate".

I requisiti dell'ABE relativi al futuro incarico del sig. Farkas sono poco ambiziosi, vaghi e quasi impossibili da verificare a livello pratico. Inoltre non affrontano la percezione secondo cui i gruppi di interesse possono ricompensare i regolatori per l'eccessiva indulgenza offrendo loro posti di lavoro ben remunerati. Questo esempio di porte girevoli costituisce pertanto una minaccia per l'integrità delle nostre istituzioni e mina gravemente la fiducia dei cittadini nelle istituzioni europee.

Alla luce di quanto precede può la Commissione rispondere ai seguenti quesiti:

- Ritiene che il trasferimento del sig. Farkas sia in linea con i suoi elevati standard etici?

- Ritiene che il sig. Farkas debba continuare a svolgere il suo incarico fino alla fine di gennaio, anche se la sua lealtà e fedeltà sono sostanzialmente compromesse?

- Intende esercitare pressioni sull'ABE per bloccare il trasferimento del sig. Farkas?

- Come intende mettere in pratica le proprie norme etiche in tutte le sue istituzioni e agenzie e impedire ulteriori casi di porte girevoli che minano la fiducia dei cittadini nelle nostre istituzioni?

Presentazione: 2.10.2019

Notifica: 4.10.2019

Scadenza: 11.10.2019

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Ultimo aggiornamento: 7 ottobre 2019Avviso legale