Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 39kWORD 18k
27 marzo 2019
P-001525-19
Interrogazione con richiesta di risposta scritta P-001525-19
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
David Borrelli (NI)

 Oggetto:  Diritti pensionistici dei funzionari delle organizzazioni internazionali site sul territorio dell'UE
 Risposta scritta 

Esistono accordi bilaterali fra alcuni Stati membri UE e organizzazioni internazionali sul trasferimento dei diritti pensionistici, mentre altri Stati membri non consentono neppure la totalizzazione dei periodi contributivi.

Dopo la procedura di infrazione n. 2014 /4168, l'Italia ha formulato l'articolo 18 della Legge 115/2015 che però ha risolto parzialmente e in modo insoddisfacente il problema, generando interpretazioni restrittive da parte dell'ente previdenziale italiano (INPS) e ulteriori petizioni al Parlamento europeo [1211/2018] e denunce alla Commissione [CHAP(2019)00307].

Considerato che è ravvisabile una violazione del TFUE (articoli 9-20-45-145-146-147-151), della Carta dei Diritti Fondamentali (articoli 15 e 34) e della direttiva 2004/58/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004.

Diversi Tribunali e Corti d'Appello italiane si sono pronunciati per il principio della totalizzazione senza preclusioni.

Si chiede quindi alla Commissione se ritiene opportuno:
1) Disporre che tutti gli Stati membri stabiliscano al più presto accordi bilaterali con dette organizzazioni internazionali in modo da consentire il trasferimento dei diritti pensionistici o la totalizzazione?
2) Riaprire la procedura di infrazione nei confronti dell'Italia affinché garantisca il trasferimento o la totalizzazione dei periodi contributivi, evitando che la contribuzione vada a fondo perduto?
Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2019Avviso legale