Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 39kWORD 17k
28 ottobre 2019
P-003478-19
Interrogazione con richiesta di risposta scritta P-003478-19
al Consiglio (President of the European Council)
Articolo 138 del regolamento
Danilo Oscar Lancini (ID)

 Oggetto:  PCE/PEC — Situazione in Siria e sanzioni USA alla Turchia
 Risposta scritta 

L'intervento dell'esercito turco e delle milizie filo-turche nel nord-est della Siria si configura come una vera e propria operazione di rastrellamento ed eliminazione delle forze curde nella regione e non mancano le segnalazioni di esecuzioni sommarie di prigionieri e di civili, tra cui una giovane donna curda, attivista per i diritti umani. Desta grande preoccupazione la situazione degli ex-miliziani jihadisti dell'ISIS detenuti nella zona che potrebbero essere rilasciati.

L'amministrazione Trump ha annunciato di voler imporre sanzioni sia contro i dirigenti del governo turco, sia contro chiunque attui azioni di destabilizzazione nel nord-est siriano. Inoltre Washington intenderebbe aumentare i dazi sull'acciaio fino al 50 % e fermare un accordo commerciale bilaterale da ben 100 miliardi di dollari.

Alla luce di quanto esposto, si chiede al Consiglio europeo di rispondere ai seguenti quesiti:
Può l'UE eventualmente prendere spunto dalle misure annunciate dagli USA per mettere a sua volta in atto un pacchetto di severe sanzioni economiche nei confronti della Turchia?
Inoltre, anche in ragione delle decine di miliardi elargiti fino ad oggi a tale paese senza reali miglioramenti per il pluralismo e la democrazia, intende eventualmente dichiarare concluso e respinto il negoziato di adesione della Turchia all'UE?
Ultimo aggiornamento: 7 novembre 2019Avviso legale