Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Processo verbale
Martedì 4 aprile 2017 - Strasburgo

4. Comunicazione della Presidenza
CRE

Il Presidente ricorda che il 14 marzo 2017 il Presidente del Parlamento ha deciso di imporre una sanzione a Janusz Korwin-Mikke per gli inaccettabili commenti sulle donne formulati durante la seduta del 1° marzo 2017 (punto 5 del PV del 1.3.2017 e punto 5 del PV del 14.3.2017).

Il 27 marzo 2017 Janusz Korwin-Mikke ha presentato un ricorso contro tale decisione.

Nella sua riunione del 3 aprile 2017 l'Ufficio di presidenza ha esaminato tale ricorso e confermato la decisione del Presidente.

Il Presidente ricorda che la sanzione consiste in primo luogo nella perdita del diritto all'indennità di soggiorno per un periodo di trenta giorni; in secondo luogo, fatto salvo l'esercizio del diritto di voto in plenaria, nella sospensione temporanea, per un periodo di dieci giorni consecutivi di riunione del Parlamento o di uno qualsiasi dei suoi organi, commissioni o delegazioni, dalla partecipazione a tutte le attività del Parlamento, a decorrere dal 14 marzo 2017; in terzo luogo nel divieto di rappresentare il Parlamento in una delegazione interparlamentare, una conferenza interparlamentare o qualsiasi sede interistituzionale per un periodo di un anno, a decorrere dal 14 marzo 2017.

Avviso legale